Magazine Attualità

Tobin Ivie e Tares: pressione fiscale al 45,3%

Creato il 02 gennaio 2013 da Freeskipper @freeskipperIT

Tobin, Ivie e Tares: pressione fiscale al 45,3%! Anno nuovo, tasse nuove! Tria sunt genera tributorum: Tobin, Ivie e Tares!!! Ecco le tre nuove tasse al debutto del nuovo anno con la promessa (...che poi è come continuare a credere alla Befana!!!) che gli importi della lotta all'evasione saranno utilizzati per abbattere le imposte a famiglie e imprese. Se il 2012 è stato l'anno dell'Imu, il 2013 vedrà l'arrivo di tre 'nuove' imposte e certo non sarà meno impegnativo per gli italiani. La pressione fiscale, in base alle ultime previsioni del governo, salirà dal 44,7% dell'anno appena concluso al livello record del 45,3%. Le nuove tasse guardano soprattutto alla casa e agli investimenti finanziari. Scatta da subito l'Ivie, l'imposta che si paga sul valore degli immobili all'estero, mentre bisognerà attendere marzo per la Tobin Tax sulle transazioni finanziarie. A caratterizzare l'anno sarà però la "Tares", la nuova tariffa sui rifiuti che si preannuncia come un balzello di rilievo: si pagherà da aprile sulla grandezza degli immobili, ma manderà in pensione la vecchia Tarsu e assorbirà la Tassa di Igiene Ambientale. E a pesare sui portafogli dei contribuenti ci sarà pure la cara vecchia Iva che a luglio vedrà l'aliquota salire dal 21 al 22%. Non ci saranno comunque solo note dolenti. Da tenere presente che fino a giugno sarà possibile usufruire di maggiori sconti sui lavori di ristrutturazione (dopo la detrazione scende dal 50 al 36%) e scattano i nuovi sconti per i figli a carico. C'é poi l'aspettativa di un calo delle tasse su famiglie e imprese: il fondo per il calo delle tasse arriva dal 2013 e sarà rimpinguato con la lotta all'evasione che vedrà in campo il nuovo redditometro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

COMMENTI (1)

Da OK MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando
Inviato il 03 gennaio a 12:47
Segnala un abuso

Più tax belin..equivale a più disastri in tutta Italia ed in tutti i settori e la tassa Ivie..preannunciata da tempo.. è stata raggirata da altrettanto tempo forse " serpico" il computer ficcanaso non era in funzione ..infatti chi ha investito denaro (molte volte illecito e persino di denaro pubblico) in immobili nelle tante isole dei Caraibi Svizzere.. li ha intestati a persone del posto o ad amici e parenti..Ivie pertanto raggirata all'Italiana dei furbastri e gli ONESTI invece continuamente tartassati ! Che intervenga il Tribunale di Strasburgo su questo pessimo fare !Politico tecnico ! Morando