Magazine Hobby

TRAVEL NOTES | Thailand: Calendars, days & colors.

Da Scrappy_g
{Dear Friends the English version is below} TRAVEL NOTES | Thailand: Calendars, days & colors. Se di recente avete viaggiato in Thailandia, vi sarete accorti che alcuni manifesti, quotidiani locali, documenti ufficiali o annunci di party in spiaggia, riportano l’anno 2558.Tranquillinon avete dormito la notte più lungadella vostra vita per svegliarvi 543 anni più tardi. No, non avete neppure viaggiato nel tempo. La spiegazione è molto semplice.
Ci sono molti calendari standard, in tutto il mondo.La Thailandia adotta il calendario buddista, che pone l’anno zero alla morte del Buddha avvenuta nel 543 a.C. Dunque, per calcolare l’anno se vi trovate in Thailandia, basta aggiungere 543 all’anno occidentale attualmente in corso.L’anno buddista viene utilizzato in tutti gli uffici del regno, sui documenti ufficiali, carte d’identità, patenti ecc.Unica eccezione sarà il vostro passaporto! Infatti l’anno buddista non sarà usato sui vostri visti e timbri d’ingresso nel paese per non complicare la vita a chi non è pratico a questo calendario.I thailandesi non si risparmiano sui festeggiamenti. Infatti hanno la possibilità di festeggiare per ben 3 volte l’arrivo del nuovo anno. Secondo l’anno solare, i festeggiamenti partono la notte del 31 dicembre e proseguono per tutto il giorno del primo gennaio. Essendo la Thailandia occupata da una minoranza di persone provenienti dalla Cina, il capodanno cinese è dunque molto sentito. Questa festività cade tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio ed è gran festa soprattutto a Bangkok nella zona Chinatown.Ma la festa più sentita e che diverte di più la popolazione thai (e anche i turisti) è il capodanno buddista, festeggiato per 3 giorni, il 13-14-15 aprile e chiamato Songkran.Il Songkran conosciuto anche come “Festival dell’acqua” è principalmente una festa religiosa che segna l’inizio dell’anno buddista. Si portano offerte ai templi, si prega, e si lava l’immagine del Buddha con l’acqua. I Thailandesi si divertono molto spruzzando acqua ad ogni membro della propria famiglia, anche agli anziani, in segno di buona fortuna e perché l’acqua purificherebbe dai peccati commessi durante l’anno trascorso. Il Festival continua per le strade di molte città a colpi di gavettoni, fucili ad acqua, secchi. Anche gli elefanti partecipano alla battaglia!Chi si è trovato in Thailandia in quei giorni, potrà definirli come 3 giorni di puro divertimento.
Un colore per ogni giorno.I colori in Thailandia hanno un significato ben preciso e spesso collegano la tradizione alla vita di tutti i giorni. Se siete in Thailandia, guardatevi attorno e osservate la gente e che tipo di t-shirt indossa.Vedete più magliette gialle? Sarà sicuramente lunedì!La settimana thai inizia di domenica e non di lunedì e finisce di sabato. Ad ogni giorno della settimana è associato un preciso colore e sono ancora molti i thailandesi che rispettano la tradizione di indossare il colore specifico del giorno in cui si trovano. Alla domenica è associato il colore rosso, il giallo per il lunedì, il rosa per il martedì, verde per il mercoledì, l’arancione il giovedì, il blu ma anche l’azzurro per il venerdì ed il viola al sabato. Inoltre alcuni colori vengono utilizzati in occasioni speciali. Il giorno del compleanno della Regina (nel quale viene festeggiato anche la festa della mamma), mi trovavo a qualche Km da Bangkok. Tutti indossavano una t-shirt azzurra. Infatti Sua Maestà è nata di venerdì, giorno a cui è associato l’azzurro.Ma nessun colore è più importante del giallo, colore del Re, nato proprio di lunedì! Infatti nel giorno del suo compleanno i thailandesi rendono omaggio al proprio monarca, indossando una maglietta gialla.Ora non sarete più confusi se trovandovi a Bangkok, sullo SkyTrain in una mattina di lunedì, il giallo sarà l’unico colore che vi apparirà agli occhi.
  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *  *   TRAVEL NOTES | Thailand: Calendars, days & colors.If you have recently traveled to Thailand, you will have noticed that some advertisements, local newspapers, official documents or beaches parties invitations, bring the year 2558.No, you have not slept the longest night of your life and woke up 543 years later. And…No, you have not traveled in time.The explanation isvery simple.There are many standard calendars around the world,Thailanduses a Buddhist calendar and it starts with the death of Buddha, occured in 543 B.C. So if you ever wanted to know what Thai year it was using the Christian calendar, just add 543.Buddhist year is used in all offices of the Kingdom, official documents, identity cards, driving licenses etc.
The only exception will be your passport! In fact, the Buddhistyear will not be usedon your visa andentry stamps into the country so this does not confuse those unfamiliar with this calendar.
Thais have the opportunity to celebrate three national New Year’s celebrations per year.According to the solar year, New Year's festivities begin on December 31st and continue into the early hours of January 1st. A minority of Thailand's population are considered ethnic Chinese.The Chinese New Year falls in January/February and it is therefore strongly felt in Thailand. It’s celebrated in many areas of Thailand, but particularly in the Chinatown districts of Bangkok.But the most popular and traditional celebration that enjoys Thai people (but tourists also!!)is Buddhist New Year, celebrated for three days, on 13-14-15 April and called Songkran.Songkran festival marks the beginning of the new year in Thailand.This is an important Buddhist festival and it’s also know as “Water Festival”. Many Thais visit their local temple to pray and to wash their Buddha icons. This cleansing ritual is to bring luck and prosperity for the coming year.The real fun happens when Thai people use to sprinkle water on their family members and elders for good fortune. The festival continues on the street of many towns, where people dousing each other with water from buckets, hoses and shot from water guns. Even the elephants join the battle!
A color for every day.Colors in Thailand have a specific meaning and often link thetradition to everyday life. If you are in Thailand, look at the people around you and watch what kind of t-shirt they’re wearing.Do theywearyellow t-shirts?It will be definitely Monday!In Thai tradition, the week begins Sunday and endsSaturday and each day of the week is assigned a specific color. This is the reason you see many people wearing red on Sunday,yellow on Monday, pink on Tuesdays, green on Wednesday, orange on Thursday, blue or light blue onFriday andpurpleon Saturday.August 12 was the Queen’s Birthday. This day is a National holiday but also observed asMother's Day, since Queen of Thailand is the mother of the nation.On this day, I wasa few kilometersawayfromBangkok. Everyone wore a light blue t-shirt. In fact, Her Majesty was born on Friday, a day that is associated with the light blue color.None of these colors seem more important than yellow, which is the color ofthe King, who was born on Monday.In fact, the day of his birthday Thais honor their monarch, wearing a yellow T-shirt.So, You don’t needto beconfused iffinding yourself in Bangkok on the SkyTrain on a Monday morning, yellow is the color everywhere you look. ;) 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines