Magazine Consigli Utili

Trenta destinazione in pillole: Riga

Da Giuseppe Capone
Trenta destinazione in pillole: RigaLa chiamano "Parigi del Nord" ma anche "metropoli liberty" giusto per ribadire, ove mai ce ne fosse bisogno, che Riga è la capitale indiscussa dell'Art Noveau. Un centro storico incantevole, con suo dedalo di viottoli che si dipanano lungo la Daugava, e che nonostante sia stato devastato da guerre e incendi ha sempre mantenuto intatta la sua silhouette, a cominciare dalle inconfondibili guglie delle chiese. Su tutte quella altissima di San Pietro, dalla quale è possibile ammirare lo skyline della città.Per avere un idea del passato e del presente della Lettonia, il modo migliore è visitare The Corner House (coldwarsites.net/country/latvia/the-kgb-building-riga), il sinistro palazzo del KGB ai tempi dell'URSS. Da non perdere anche il Gaismas pils (www.gaismaspils.lv), la nuova biblioteca nazionale.Per dormire mi sento di consigliare il Raudi un Draugi (www.hotelradiundraugi.lv) è un quattro stelle nel cuore della città vecchia, in Martasalu Iela. Colazione abbondante e servizio impeccabile per prezzi super competitivi: per una doppia non si superano i 60 euro.Su Riga, da Bergamo-Orio al Serio vola Ryanair (da 25 euro in sola andata); da Roma e Milano vola Air Baltic (a partire da 85 euro). 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog