Magazine Cucina

TRENTODOC e Trento DOC? Un’autocandidatura

Da Trentinowine

autocandidatura In questi giorni, l’Istituto Trento Doc sta decidendo a chi affidare la comunicazione del brand. A partire dall’implementazione dei contenuti del sito web e dei social network. Un incarico importante e un passaggio estremamente delicato. La decisione, secondo quanto raccontano le mie modeste fonti, dovrebbe essere presa dal consiglio di amministrazione, nel corso della seduta di metà aprile. Detto questo, i Cosimi hanno deciso di partecipare a questa selezione (se una selezione ci sarà).  E, visto che nessuno li ha ancora invitati, i Cosimi si autocandidano ad assumere l’incarico. Magari limitatamente alla sola parte web. Siamo disposti anche a farlo gratuitamente. Per amore del Trento. Sfacciati? Presuntuosi? Velleitari? Magari un poco. Ma crediamo di essercelo meritato sul campo questo incarico.  E crediamo anche di non aver nemmeno bisogno di inviare un curriculum. Ai selezionatori, basterà sfogliare mister Google. Inserendo come chiavi di ricerca le sequenze di parole trento doc e/o trentodoc, Trentinowine Blog, compare sempre fra i primi risultati delle prime pagine di ricerca. Sempre immediatamente dopo le url dei siti istituzionali (trentodoc.it/com, roccabruna, visittrentino) e comunque sempre davanti ad altri blog e siti di informazione sul vino trentino e non. Insomma, pensiamo – e mister google ce lo riconosce – di aver fatto in questi mesi un gran lavoro per la promozione e la diffusione del marchio e della DOC del Trento. Ci meritiamo o non ci meritiamo una medaglia? E soprattutto questo incarico?

I risultati di mister google:

TRENTODOC

Trento Doc

trento doc trentodoc


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines