Magazine Attualità

>>Treviso – Ex- Caserma Salsa è un patrimonio della città e dei suoi cittadini

Creato il 14 novembre 2013 da Felice Monda

>>Treviso – Ex- Caserma Salsa è un patrimonio della città e dei suoi cittadini>Treviso – Ex- Caserma Salsa è un patrimonio della città e dei suoi cittadini" title=">>Treviso – Ex- Caserma Salsa è un patrimonio della città e dei suoi cittadini" />

Sono trascorsi i primi tre giorni di occupazione dell’immensa area dell’Ex- Caserma Salsa da parte del collettivo ZTL. Il bilancio è estremamente positivo: tra sabato e domenica centinaia di persone hanno potuto varcare i cancelli dell’ex-sito militare di proprietà del Demanio. Cittadini, abitanti del quartiere, giovani e anziani, come per la prima occupazione avvenuta a primavera, pieni di curiosità e stupore hanno potuto girovagare liberamente in uno spazio liberato.

Il dato che emerge con maggiore forza sono le enormi  potenzialità che questa area offre: spazi verdi ed edifici di varie metrature il tutto inserito in un quartiere a due passi dalle mura cittadine.

Dall’assemblea pubblica che si è tenuta domenica nel tardo pomeriggio dopo la castagnata, le idee e proposte  di riuso collettivo non sono mancate e tantomeno la volontà di condividerle con chi come il collettivo ZTL crede che dal basso si possa veramente incidere in maniera positiva sul futuro di una città e dei suoi abitanti.

In queste ore scandite dai tanti lavori di pulizia e riassetto dello spazio si sta lavorando alla progettazione delle attività per i prossimi giorni: dai concerti, alle esposizioni, all’inchiesta con gli abitanti del quartiere sui bisogni del quartiere stesso, al torneo di carte per i meno giovani fino alla festa con il vicinato. Insomma l’idea di base è che ci sia un po’ di “Salsa” per tutti e che attraverso la partecipazione sia possibile resistere al vuoto che ha abitato la caserma per troppi anni in attesa di un segnale che potrebbe essere, e noi ce lo auguriamo, quello dell’acquisizione dell’immobile da parte del comune cosa possibile e concretizzabile in tempi brevi anzi brevissimi.

Basterebbe un po’ di coraggio, un po’ di attenzione verso i cittadini ed i beni comuni e la “Salsa” potrebbe diventare un bene della collettività.  Sono oltre 20mila i beni dello Stato già pronti per essere trasferiti ai comuni che ne faranno richiesta, per un valore di 2.5 miliardi, tra cui anche la “Salsa”. Il decreto del Fare ha accelerato la procedura per il passaggio, a titolo non oneroso, dei beni statali a Comuni, Province e Regioni che ne possono fare richiesta dal primo settembre al 30 novembre 2013.

E’ una grande occasione, da non perdere!

http://www.globalproject.info/

link articolo: http://www.globalproject.info/it/in_movimento/treviso-ex-caserma-salsa-e-un-patrimonio-della-citta-e-dei-suoi-cittadini/15709


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines