Magazine Attualità

Trinitapoli, ucciso Urbano Ruggiero. Fermato Giovanni Boccomino

Creato il 29 ottobre 2012 da Yellowflate @yellowflate

Trinitapoli, ucciso Urbano Ruggiero. Fermato Giovanni Boccomino Trinitapoli: ucciso Ruggiero Urbano ma a quanto pare, l’omicidio è stato subito risolto infatti sembra che i carabinieri della compagnia di Cerignola  siano riusciti a trarre in arresto in flagranza di reato di omicidio volontario Boccomino Giovanni, 28enne originario di Trani, domiciliato in Trinitapoli presso la struttura “Villaggio del fanciullo”, pregiudicato, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno.  Così riporta Foggia Today.

I carabinieri sonjo accorsi in loco allertati da una chiamata e quanto sono giunti hanno immediatamente constatato l’accoltellamento di Urbano che è deceduto sul colpo. Interrogati alcuni presenti hanno potuto identificare il killer.  Le prime indagini hanno consentito di ricostruire quanto accaduto.

Boccomino e Urbano, entrambi domiciliati presso il centro,  sembra avessero litigato nei giorni scorsi per futili motivi.

La dinamica dei fatti è complessa anche se sembra che Boccomino abbia accoltellato Urbano colpendolo con con un solo fendente alla gola, scappando via subito dopo. E’ stato Urbano che è riuscito ad uscire dalla stanza chiedendo aiuto e dicendo il nome dell’accoltellatore.

I militari del 112, ispezionando il perimetro esterno della struttura, hanno rinvenuto anche il l’arma con la quale il presunto assassino ha accoltellato l’uomo: si tratta di un coltello da cucina con lama molto affilata dalla lunghezza di 12 cm.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :