Magazine Diario personale

Tu chiamale, se vuoi, ...

Da Key
Tu chiamale, se vuoi, ...Ci sono emozioni che non si possono spiegare.
Oggi per la prima volta ho auscultato un cuore.
Inizialmente era curiosità. Non avevo mai toccato uno stetofonendoscopio, volevo sapere come funzionava, cosa amplificasse tanto i suoni, cosa si sentisse in realtà.
L'ho appoggiato al petto della mia amica. Bum-bum. Bum-bum. Bum-bum.
Ho provato ad appoggiarlo al mio petto. Inizialmente l'ho posizionato male, si sentiva solo un suono in lontananza. Poi l'ho spostato qualche millimetro più a sinistra.
Quando mi sono resa conto che stavo ascoltando un cuore, il mio cuore, senza finzioni cinematografiche, senza artifici, un cuore vero.. Bum-bum.  Bum-bum.  Bum-bum-bum-bum.
I battiti sono accelerati in un modo assurdo e all'emozione si è aggiunta altra emozione.


Un'emozione indescrivibile.
Sono sempre più convinta di quello che voglio fare nella vita.
Ci sono emozioni che non si possono spiegare.


Tu chiamale, se vuoi, ...

Questo è il Littmann Classic. La Ferrari del campo. 



PIESSE. So che per molte persone questi non sono altro che i deliri di una wannabe, che chi è dentro si sente Dio e chi è fuori è diviso tra i "chi si accontenta gode", i "voglio diventare oltremodo ffffigo come Dottor House" e i "combatterò per il mio sogno" ma c'è gente che ogni mattina si sveglia e pensa che è un altro giorno per lottare. Queste emozioni aiutano a sopravvivere.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Non importa che tu sia....rispondi che è la PACE

    importa sia....rispondi PACE

    Non importa che tu siauomo o donnavecchio o fanciullo,operaio o contadino,soldato o studente o commerciante;non importa quale siail tuo credo politicoo quello... Leggere il seguito

    Da  Sunwand
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Guidami tu, luce gentile

    Guidami luce gentile

    Orazio Galloni, Valle Solitaria, olio su cartone gessato, 2009Guidami tu, luce gentile, attraverso il buio che micirconda,sii tu a condurmi!La notte è oscura e... Leggere il seguito

    Da  Sunwand
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Tu e le tue ossessioni

    ossessioni

    Ricordi quando giocavi ai videogiochi? Eri proprio bravo a International Superstar Soccer. E sai perché? Perché spendevi sei ore della giornata a giocarci. E du... Leggere il seguito

    Da  Lucalo
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Tu, la conosci laCocchi?

    E' un momento un po' così della mia esistenza. Sto pensando a molte cose, cambiando altre, prendendo decisioni importanti. E una mia amica mi ha detto... Leggere il seguito

    Da  Lacocchi
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Tu bi or not tu bi

    Facciamo un'ipotesi: abbiamo un desiderio che vorremmo si realizzasse. Ho usato il verbo appositamente al riflessivo, per intendere che quel che potevamo fare... Leggere il seguito

    Da  Pythia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il mondo va veloce e tu stai indietro...

    mondo veloce stai indietro...

    Devo dire che nonostante Tiziano Ferro mi faccia schifo, spesso se ne esce con delle frasi che faccio mie. Quella che mi piace di più in assoluto e che spesso... Leggere il seguito

    Da  Danirazziumani
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • "no me acostumbrai...tu sabe"

    acostumbrai...tu sabe"

    Volevo aggiungere alcune cose al discorso di ieri che ha aperto una bella discussione sul blog. Conosco molte ragazze a Cuba che hanno avuto la loro opportunita... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI