Magazine Salute e Benessere

Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.

Creato il 04 febbraio 2015 da Greysis
Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2. Sat Nam!! Benedizioni miei cari fratelli. 

La verità è che Dio ci ha dato tutto. Egli ci ha consegnato tutti i suoi doni. 


Egli ha dato una funzione speciale a ognuno di noi.

Non hai altra funzione che non sia quella che ti ha dato Dio. 

Perdona te stesso per la funzione che pensi di aver inventato. 

Il perdono e la salvezza sono la stessa cosa. Perdona quello che hai inventato e ti avrai salvato.

Cambio Vita in 6 Comode Lezioni - Libro
Cambio Vita in 6 Comode Lezioni - Libro Un metodo rivoluzionario per rivoluzionare voi stessi Lo trovi su Macrolibrarsi.it

Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.
Capitolo 4. 
l'illusione dell'ego.
III. Amore senza conflitto.
Scarica audio  Scaricare pdf
6. Nessuna forza tranne la tua propria volontà è abbastanza forte o abbastanza degna di essere in grado di poter guidare te.
In questo sei libero nella stessa maniera che Dio e sarà così eternamente.

Chiediamo al Padre nel mio nome di mantenerti cosciente del Suo Amore per te e del tuo per Egli.
Egli non ha mai smesso di rispondere alle tue preghiere, perché l'unica cosa che Egli chiede a te è quello che la Sua Volontà ha già disposto.
Coloro che chiedono sinceramente ricevono sempre risposta. Non devi mai mettere di fronte a Egli altri dei, perché non esistono altri dei.
Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.
7. Non ti è venuto mai in mente in realtà di rinunciare a tutte le idee che hai avuto e che sono opposte alla conoscenza.

Hai migliaia di pezzi di paura che impediscono l'entrata al Santissimo. 

La luce non può penetrare attraverso dei muri che alzi per bloccare il loro percorso e non sarà mai disposta a distruggere quello che tu hai fatto. 


Nessuno può vedere attraverso i muri, ma io posso farli sparire. 


Mantieniti attento contro i pezzi di paura che ancora hai nella tua mente o altrimenti  non potrai chiedermi di farli sparire.

Posso solo aiutarti nella stessa maniera in cui nostro Padre ci ha creati. 

Amo, onoro e rispetto assolutamente quello che hai fatto ma non darò sostegno a quello a meno non sia la verità. 

Non ti abbandonerò mai così come Dio non ti abbandonerà mai ma devo aspettare mentre tu continui a scegliere di abbandonare te stesso.
Dovuto a che aspetto con amore e non con impazienza è indubitabile che mi chiederai con sincerità di fare scomparire questo. 

Verrò in risposta a qualsiasi chiamata inequivocabile.

Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.
8. Esamina per un attimo ciò che in realtà stai chiedendo. 

Sii onesto con te stesso rispetto questo perché  questo punto non dobbiamo nascondere nulla l'uno a l'altro. 

In realtà se fai questo avrai dato il primo passo nel processo di preparare la tua mente, al fine che il Santissimo possa entrare in essa. 

Ci prepariamo per questo insieme, quindi una volta che Egli è arrivato sarai pronto per aiutarmi a preparare altre menti, quelle che saranno pronte per Egli

Fino a quando continuerai negando il Suo Regno? 

Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.
9. Nella tua propria mente, anche negata dall'ego, c'è la dichiarazione che ti farà libero, Dio ti ha dato tutto

Questo semplice fatto significa che l'ego non esiste e questo lo spaventa a morte.

Nel linguaggio dell'ego “avere” ed “essere” significano due cose distinte, se bene per lo Spirito Santo sono esattamente la stessa cosa. 


Lo Spirito Santo sa che“hai” tutto e che “sei” tutto. 
Qualsiasi distinzione rispetto questo ha significato solo quando l'idea di "ottenere" che implica carenza sarà stata previamente accettata. 

Perciò non facciamo nessuna distinzione tra avere il Regno di Dio ed essere nel Regno di Dio. 

Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 2.
10. Al sereno essere del Regno di Dio, del quale sei perfettamente cosciente quando sei nel tuo sano giudizio, è espulso da quella parte della mente che governa.

L'ego è disperato perché è di fronte a un avversario letteralmente invincibile, tanto se sei addormentato come se sei sveglio. 


Osserva con quanta vigilanza hai  protetto il tuo ego e quanto poco invece hai fatto per proteggere la tua mente sana. 


Chi, se non un matto, si impegnerebbe a credere a ciò che non è vero e dopo difendere essa credenza a scapito della verità? Un corso di miracoli.

Grazie d'essere e stare!! Ti amo. Namastè. Hari Shabab Kaur. MI DISPIACE PERDONAMI GRAZIE TI AMO. Google Tutti i post del corso di miracoli
Tu sei il Regno dei Cieli. Parte 1.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog