Magazine Italiani nel Mondo

Turismo in Musica: i videoclip girati a Barcellona

Creato il 15 aprile 2013 da Ilariadot @Luna84

Dì ad un italiano “Spagna”; e quasi certamente risponderà “Barcellona”. Ecco perchè rintracciare i videoclip ambientati in una città concreta non era mai stato così facile. Tra i numerosi connazionali che mi hanno anticipata, segnalo in particolar modo i blogger di Zingarate. Integrare il loro già ben fatto elenco ragionato mi permette, oggi, di regalarvi la terza puntata di “Turismo in Musica”. D'altronde, dopo il post su Madrid, non avrei potuto scegliere altra destinazione. Voglio dire, già si odiano abbastanza. Non sia mai che, vittime di mancate par condicio, i catalani poi si incazzino con me. C'ho pure il cognome di sonorità appropriate: mi sentirei in colpa mica poco.
ShakiraLoca



La consorte di Piquè, ormai barcellonese di adozione, è protagonista di uno dei video più chiacchierati tra quelli girati nella ciudad condal. Il tuffo nella fontana del Born, unito al giro in moto senza casco per il Passeig Joan de Borbó, è valso alla pop star una colossale multa per comportamento inappropriato. L'episodio, manco a dirlo, é passato di diritto alla Storia del Gossip Mondiale. O, volendo essere malvagi, a quella di una riuscita promozione. 


Tiziano Ferro – Ed ero contentissimo
Sará stato anche guardare Amsterdam a renderlo contentissimo, ma il video l'ha girato a Barcellona. Certo, non che la cittá si veda molto. Ma il Tizianone nazionale ha messo sú un autentico micro-film d'effetto, per cui il play vale comunque la pena. 

Evanescence- My immortalIl Barrio Gotico, uno dei quartieri che preferisco, si apprezza in tutta la sua bianconera bellezza in questo storico (e meraviglioso) clip degli Evanescence.Zero assoluto – appena prima di partire


E' un autentico spot, quello che gli Zero Assoluto regalano a Barcellona. La band, che buona parte delle ragazzine spagnole conosce per colpe o meriti del solito Moccia, ha ritratto la cittá con la piú turistica delle visuali. Il Barrio Gotico, la Estación de Francia, il panorama dal Mirador de Barcelona e l'immancabile spiaggia della Barceloneta sono alcuni dei luoghi di cui vi faranno innamorare.
Kylie Minogue – Slow 
Fervente ammiratrice della cittá, lapiccola grande Kylie é stata avvistata in piú di un'occasione per le strade di Barcellona durante qualche pausa dai suoi impegni professionali. Non stupisce, quindi, che abbia deciso di ambientare il videoclip di Slow proprio a bordo della piscina olimpica del Montjuic.Sud Sound System feat. Morgan/Heritage- Piano
E' ancora il fascino della Barceloneta, ritratta nella duplice versione diurna e notturna, uno dei tanti protagonisti di questo curioso videoclip. La tizia valigio-munita, attraversando a piedi l'intera cittá, macina piú kilometri di me nei momenti migliori. E fa girare ben piú teste. Ma, su questo, sorvolerei.

Lucas Masciano – Al Diablo con Todo



Argentino trapiantato a Barcellona, anche Masciano ha scelto la sua cittá adottiva come cornice di uno dei suoi primi successi. La Rambla, la rete della metropolitana e Plaza Catalunya sono alcune delle location che si apprezzano. Ligabue– il meglio deve ancora venire 
Diciamocelo: un brano con un messaggio cosí ottimista non poteva che trovare la sua degna collocazione in terre ispaniche. E Ligabue, del resto, sembra aver visto in Barcellona un set particolarmente congeniale, visto che sono ben due i videoclip che ha scelto di girarci. In questo, come si legge nella nota ufficiale della Warner, “il Luna Park del Tibidabo dipinge una cornice tra gioco e sogno, in cui magnificamente si perde l'attrice Isabella Ragonese, protagonista d'eccezione”. 
Ligabue –il centro del mondo
Inizia in un'affollata Plaza Catalunya, il video che accompagna uno dei brani piú romantici che il rocker di Correggio abbia mai scritto. Tra viaggi nel tempo e una fotografia bellissima, le sue note ci portano a scoprire i molteplici aspetti della cittá e dei suoi dintorni.


Boy – little numbers
Bel video per una bella canzone che – confesso – non conoscevo. Dal Parc Guell al Mercado de la Boquería passando per il Born, non c'é luogo emblematico della cittá che non sia facilmente riconoscibile. Tra l'altro, mette un sacco di allegria.


Eros Ramazzotti - Cuanto amor me das
Se si parla di italo-spagnolismi Eros, a quanto pare, non si tira mai indietro. Notevoli, ancora una volta, le vedute panoramiche che fanno da sfondo ad uno dei suoi Grandi Classici. Qui, lo riporto in versione castigliana. 


Natalie Imbruglia – Big Mistake 
Decisamente una Barcellona insolita ed anti-convenzionale, quella ritratta in questo vecchio video dell'australiana. Il malcapitato protagonista, oltrettutto, mi fa seriamente pena. Poraccio.

 Montserrat Caballé eFreddie Mercury – Barcelona


Non potevo concludere altrimenti. Autentico capolavoro dell'indimenticabile Freddie, che con Montserrat Caballé ha inciso un disco intero, questo brano omaggiava la cittá catalana in modo solennemente impeccabile. Nel video, i due cantano assieme in occasione delle Olimpiadi di Barcellona. E, sarete d'accordo, la cosa commuove un bel po' . 

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog