Magazine Media e Comunicazione

Twitter lancia ufficialmente il suo servizio di photo-sharing

Creato il 12 agosto 2011 da Il Blog Di Faber Dep @faber_dep

E’ ufficiale. Da ieri – e oggi ne ho avuto conferma personalmente – è disponibile per tutti gli utenti di Twitter una nuova funzione che permette di effettuare l’upload e lo sharing di fotografie direttamente da Twitter.com, senza dunque l’ausilio di piattaforme ausiliarie come Twitpic, Yfrog, Instagram, ecc.

In realtà la funzione, possibile grazie a Photobucket – provider del servizio di hosting per l’upload delle foto, che fornisce anche l’opzione di raccolta foto in album virtuali – è stata attivata già agli inizi di giugno, ma ancora in versione sperimentale e solo per pochi “eletti”, almeno fino a ieri.
Come utilizzarla è semplice, basta cliccare sull’iconcina raffigurante una macchina fotografica, posta sotto alla barra del Tweet.

Twitter lancia ufficialmente il suo servizio di photo-sharing

Cliccando su questo pulsante, l’utente ha la possibilità di effettuare l’upload della foto dal suo pc o da un qualsiasi device collegato, e prima di condividerla può vedere la sua preview. Una volta tweetata la foto, questa apparirà come thumbnail vicino al tweet e nel tweet ci sarà il link alla foto originale su pic.twitter.com. Ho fatto una prova per voi, ecco cosa appare dopo l’upload.

Twitter lancia ufficialmente il suo servizio di photo-sharing

La funzione è disponibile anche per il nuovo sistema operativo Apple iOS5, ma per la mobilità bisognerà attendere ancora un po’.
Ad ogni modo, questa è una mossa importante da parte di Twitter, che segna il distacco ufficiale da piattaforme esterne per l’upload e lo sharing delle foto, e la probabile presa di coscienza che un social forte deve poter utilizzare prodotti e servizi propri.



Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog