Magazine Creazioni

U come… ufo

Da Ideamamma

U COME… UFOEcco qui il nostro lavoreto per il gioco del Carnevale dell’Alfabeto; questa settimana la lettera in questione è la U e come parola abbiamo scelto UFO. Abbiamo voluto giocare un pò con la fantasia e quindi fra l’elenco delle parole proposte con la lettera U la nostra scelta è ricaduta su Ufo: non sappiamo bene come sia, come rappresentarlo ma prenderemo spunto da ciò che spesso si vede in televisione o in rete e, con l’aiuto di materiale di riciclo, creeremo la nostra navicella.

Materiale: 2 piatti di carta, tempere di diverso colore, pennello, carta velina color oro, ciotola trasparente piccola, cartoncino bianco, pennarelli, colla e pinzatrice.
Procedimento: per prima cosa coloriamo i piatti che diventeranno la base della nostra navicella Ufo. Per l’occasione abbiamo deciso di utilizzare il blu e quindi andremo a stendere una mano di colore sull’intera superficie dei 2 piatti; bisognerà lasciare asciugare un pò e, se servirà, dovremo anche passare una seconda mano a seconda di come sarà venuto il nostro blu. Per fortuna il blu che abbiamo scelto è bello scuro e così non c’è bisogno di ulteriori stesure di colore, passiamo subito alle decorazioni; sempre con le tempere decidiamo di creare totto intorno dei particolari con il rosso così da rendere più colorato il nostro “disco volante“. Visto che vola in cielo anzi, nello spazio, disegnamo su un pezzo di carta velina color oro delle stelle e con della colla andiamo ad attaccarle sulla nostra base: daranno un effetto… lunare!

U COME… UFO

Ma chi guida l’Ufo? Ovviamente i marziani ma… esistono? Non lo sappiamo e proprio per questo creeremo il nostro personaggio di fantasia: su un cartoncino disegnamo una forma inventata che andremo a colorare di verde. Come fare per attaccarlo? Pieghiamo una parte della base del nostro “alieno”, mettiamoci un pò di colla e incolliamolo proprio al centro del piatto. Ora creiamo la struttura dentro la quale il nostro alieno guida e per farla utilizziamo una ciotolina trasparente; mettiamo della colla molto resistente intorno al bordo, facciamo in modo che il nostro alieno sia proprio al centro e poi appoggiamola al piatto premendo forte in maniera che aderisca bene. Che ne dite? A me sembra perfetto… chissà se gli alieni esistono davvero, magari sono proprio così!


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines