Magazine Società

Udine, ballottaggio tra candidati Pd e Pdl. Nuovo flop del M5S, dopo quello alle regionali

Creato il 23 aprile 2013 da Tafanus

Udine, ballottaggio tra candidati Pd e Pdl. Flop del M5S che si ferma al 14,3%

Udine, ballottaggio tra candidati Pd e Pdl. Nuovo flop del M5S, dopo quello alle regionali
Dedicato a coloro che avevano accolto con cinismo e sofismi di vario genere ciò che avevamo definito la "débacle" del MòViMento 5 Stelle in Friuli Venezia Giulia: questi i risultati per l'elezione del sindaco di Udine, ripresi da questa nota di Repubblica:

[...] Si deciderà al ballottaggio l'elezione per il sindaco di Udine. Furio Honsell, candidato del centrosinistra (Rifondazione compresa), non c'è la fatta a succedere a se stesso al primo turno, quando manca lo scrutinio di una decina di sezioni su 98 è al 45.8%. Dovrà vedersela con Adriano Joan, che si è fermato al 35,9%, candidato del centrodestra. Fuori gioco, dunque, gli altri candidati, tra cui il grillino Paolo Perozzo che si è fermato al 14,3% [...]

Per la cronaca: alle precedenti politiche a Udine il MòVimento 5 Stelle aveva preso il 24,4% al voto di lista per la Camera. Il che significa che in due mesi ha perso il 41% del suo elettorato. Non male, per un MòViMento che aspirava da "quasi subito" al 51%, e in prospettiva al 100% dei consensi...

Una domanda sorge spontanea: si nasce cretini, e di conseguenza si diventa grillini, oppure si diventa grillini, e poi a furia di sentire Saibaba urlare ci si rincretinisce? Tafanus


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :