Magazine Creazioni

Udite... udite....

Da Abchobby @abchobby
SIGNORAMIA
(RI) CREAZIONI DI MAMME
mostra mercato

16 - 17 ottobre 2010
dalle 10 alle 20

studioarea22
via g. giusti 22
milano
Udite... udite....cliccare sull'immagine per leggere bene
Signora mia! - (ri)creazioni di mamme è una mostra mercato a cui partecipano donne creative che si sono professionalmente “reinventate” dopo la nascita di un figlio.
Alcune sono state allontanate dal mondo dal lavoro in quanto non più interessanti dal punto di vista produttivo, altre lo hanno fatto per scelta per potersi meglio dedicare alla famiglia, per stare vicino ai propri figli realizzando anche il sogno di far diventare le proprie passioni una nuova scelta professionale.

Ecco alcune storie: Anne era psicologa del lavoro, oggi realizza addobbi per signore; Michela era art buyer, oggi crea abiti per bimbi; Silvia era impiegata ora interpreta e trasforma la lana cardata; Paola faceva l’attrice, oggi realizza abiti da donna ispirati al mondo delle fiabe.
16 donne, ognuna con la propria storia.

La voglia di rimettersi in gioco e crescere sia come donne che come mamme emerge anche dagli oggetti che producono.

Sono oggetti che hanno una forte personalità e un particolare stile, sono studiati e pensati (forse tra una pappa e l’altra?) con una sensibilità speciale, frutto della maternità che in alcuni casi dà un’energia e un coraggio atto non solo a creare ma anche a ricreare se stesse.

Idee per bimbi, addobbi per signore, abiti dal mondo delle fiabe e di sartoria, arzigogoli di lana, gioielli in leggera porcellana e in caldo feltro, cappelli decorati, lavorati e interpretati.

Tutto realizzato da donne nuove, che si sono “reinventate” al seguito della nascita del loro bambino, rendendo compatibile l'essere mamma e l'essere “cre-attiva.
Donne che potrebbero essere definite “casalinghe tutt’altro che disperate”.

Le storie di queste donne sono dimostrano che la maternità mette in moto uno spirito di sopravvivenza, non solo fisico, ma anche mentale, che permette di maturare una nuova soddisfazione personale e professionale.

Questa iniziativa, che fa parte del progetto “Uscite di sicurezza dai mercatini seriali” realizzato da Michela Muroni, punta ad organizzare mercati e vendite di oggetti di qualità, realizzati a mano, con creatività, ingegno e originalità.

Visita il sito dedicato all'evento!!! clicca qui
Sabato 16 ottobre, alle ore 20, proiezione del documentario “Le stanze delle donne” di Silvia Savorelli: 27 minuti dedicati a 4 donne che lavorano da casa, si sono costruite il laboratorio e studio all'interno della loro abitazione domestica. Sono le nuove lavoratrici autonome, flessibili, non più le lavoranti a domicilio dell'industria manifatturiera. La camera entra nelle case, nelle stanze di lavoro e registra il loro lavoro quotidiano. Sono donne che investono molta energia e creatività anche nella gestione del tempo: divise tra telefonate di lavoro e la preparazione dei pasti, tra la scadenza di un progetto che costringe a lavorare di notte e la paura di interrompere il sonno del convivente, anche in difficoltà quando il lavoro invade gli spazi domestici come la camera da letto. Fuori dalle stanze di lavoro la vita scorre e le immagini di archivio di altre donne, che negli anni Sessanta conquistavano l’autonomia e la libertà attraverso il lavoro, fanno da contrappunto a questo racconto corale su un diverso e poco noto mondo del lavoro.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines