Magazine Architettura e Design

UISPICHINGLISC poco poco

Da Duearchitettieunacucina
Ecco, l'ho detto. Noi l'inglese lo parliamo poco poco, potremmo dire q.b. come in cucina, quanto basta per la sana sopravvivenza vacanziera. Stessa cosa naturalmente vale per la comprensione di testi e canzoni in inglese. La cosa non ci rende fieri e prima o poi correremo a ripari.
PERO'c'è un però (che chi sa bene l'inglese non potrà capire): ascoltare la musica inglese/americana non ci vincola alla comprensione del testo, possiamo associare alla melodia quello che vogliamo, possiamo sognare e trovare romantica anche una canzone che parla di un amore finito. Conoscerete tutti Adele e la sua Someone like you. Noi la balliamo abbracciati. Beata innocenza.
Ieri sera in una parentesi di lavoro abbiamo cercato i video delle canzoni di Adele e siamo rimasti colpiti da questi due, canzoni bellissime che hanno girato molto in radio ma i video forse pochi li conoscono, niente male davvero.
 



Il video di Someone like you non rende giustizia allo sforzo vocale di Adele, in questa versione live, invece, potete commuovervi. Che parliate inglese o no.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :