Magazine Diario personale

Un 2013 felice

Da Almacattleya
"La felicità non è la meta, è il percorso."
Così ho scritto come messaggio d'auguri a tutti i miei amici più cari stanotte e adesso la voglio condividere con voi.
Un 2013 felice
La risata di Umberto Boccioni, 1911
Si cerca sempre di raggiungere la felicità eppure quel tipo di felicità spesso è passeggera e molte volte non ci soddisfa.
Da ragazza delle superiori decisi di tenere un diario della felicità ovvero scrivere quelle giornate che mi hanno reso felice eppure andando avanti mi sono resa conto che felicità e tristezza spesso si accompagnano per due motivi:1) mi potevano capitare dei giorni nei quali un momento ero triste e poi felice o viceversa.2) il fatto che scrivessi solo della felicità era troppo poco poiché ovviamente non potevo escludere la tristezza che provavo in alcuni momenti.Scrivere questo diario mi ha reso consapevole di che ruolo possa avere la felicità, ma anche come sia in realtà un concetto semplice. Spesso si tende a credere che bisogna fare sforzi per essere felici eppure non è sempre così: la felicità di stare assieme un amico, di prendere un caffé o una cioccolata calda, la felicità di ridere assieme, di un abbraccio, di una gentilezza, la felicità di condividere un piacere.
Un 2013 felice
Un 2013 felice
Un 2013 felice
Un 2013 felice
La vita è complicata, spesso viene detto. Eppure il più delle volte siamo noi a complicarla.La felicità può essere davvero semplice e anche sorprendente come un "ti voglio bene" inatteso.La felicità può essere contagiosa come la risata del dipinto che si spande nello spazio.
Un 2013 felice
Un 2013 felice


Un 2013 felice
Vi auguro che anche voi in quest'anno e nei prossimi siate vergognosamente felici!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • un videoregalo per voi...

    videoregalo voi...

    un pomeriggio di tiepido autunno, a piedi per le ultime colline di Venere, in una Toscana sempre più degradata, un piccolo video girato per voi, di una... Leggere il seguito

    Da  Madhouse
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Non muovere un muscolo

    Ascolto gli Iron and Wine e leggo Neruda. Potrei morire ora e morirei felice. "Nel tuo abbraccio io abbracciò ciò ch'esiste / l'arena, il tempo, l'albero della... Leggere il seguito

    Da  Whitemary
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • Diamoci un taglio.

    Diamoci taglio.

    Avete presente quelle vignette umoristiche in cui il marito/fidanzato non si accorge che la donna ha cambiato pettinatura, dopo ore tra phon e bigodini e un... Leggere il seguito

    Da  V
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un mondo imperfetto

    mondo imperfetto

    E se esistesse un mondo perfetto lo nasconderei dentro uno scrigno chiuso da mille sigilli, quindi per oggi accontentati di quel che hai di un po’ di sangue... Leggere il seguito

    Da  Galadriel
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI
  • Un bilancio

    bilancio

    Il trasloco e' finito. Non mi sembra vero. Ancora non ci credo. L'aver finito di spostare tutta quella mole di roba mi rende incredula e felice al tempo stesso. Leggere il seguito

    Da  Ele
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un brutto periodo...

    brutto periodo...

    Che detto fra noi è quello che ho passato negli ultimi giorni… In realtà non si è ancora risolto, ma adesso, confronto a qualche giorno fa, le cose sembrano men... Leggere il seguito

    Da  Narratore
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un calabrone

    calabrone

    Fra tutti gli insetti, anche il calabrone viene attratto, la notte, dalla luce artificiale. Un calabrone, così minaccioso (tronfio, pieno della sua nomea), entr... Leggere il seguito

    Da  Carlo Tosetti
    DIARIO PERSONALE, POESIE, TALENTI, DA CLASSIFICARE