Magazine Diario personale

Un angolo di paradiso

Da Johakim @Johakim
Un angolo di paradiso

C'è un posto che sta radicando in me, al confine fra il cuore e la mente,
dove il silenzio mi avvolge, mi parla, mi abbraccia.
Ne sento il calore e la protezione. Ne inspiro il fascino e la tranquillità.
Percorro le strade assolate senza cercare riparo.
Non temo le ombre, nè l'oscurità degli angoli remoti. Mi sorprendo dell'erba, di una foglia che cade e del vento caldo che mi scompiglia i capelli e mi rinfresca l'anima.
I colori intensi dell'estate si imprimono densamente negli occhi, l
acrime dolci scivolano assieme al lento scorrere del fiume.
Non più l'impeto spumeggiante del torrente in piena ma un lento e morbido scivolare, sereno, tranquillo, affascinata dal suo torbido brillare.
Nuove sensazioni mi accompagnano in questa vita ripresa e ricominciata.
Una dopo l'altra le immagini hanno velocità differenti.
Non più scosse al cuore o turbini di vento, ma piccole diapositive, cortometraggi senza quasi il sonoro, che tanto parola non serve.
E' il cuore che vede, l'occhio ha smesso di implorare chissà quale luce.
Colore e sentimento hanno preso la via del sogno e ne hanno definito i perimetri.
E mentre lo stupore mi avvolge come fossi tornata bambina,
sento l'amore riempirmi le viscere
ed ora io amo come non ho mai amato,
vivo come non ho mai sperato di vivere
e vedo i contorni di quello ho sempre sperato di essere
... nel lento, infinito scorrere di una piccola goccia di fiume.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un trasloco, un letto, una nuova vita

    trasloco, letto, nuova vita

    Il letto è un letto come tanti altri. Una base in ferro dipinto di nero che sorregge una serie di doghe in legno, disposte orizzontalmente in parallelo. Un... Leggere il seguito

    Da  Martatraverso
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • E’ un periodo strano!

    periodo strano!

    E’ un momento strano, c’e’ poca voglia di scrivere e anche di discutere, forse e’ cio’ che vogliono, forse e’ la rassegnazione, forse e’ solo apatia. Leggere il seguito

    Da  Mriitan
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un pranzo.

    Un pranzo può darti l'occasione di riflettere. Sono sempre stata una persona particolarmente malinconica anche se, conoscendomi, non si direbbe perchè è uno di... Leggere il seguito

    Da  Sayuko
    DIARIO PERSONALE, LIFESTYLE, TALENTI
  • Esiste un mondo...

    Esiste mondo...

    Esiste un gruppo di mamme che sosta davanti alla scuola elementare, ogni mattina, in ogni stagione.Sono mamme vestite alla perfezione, spesso con la messa in... Leggere il seguito

    Da  Silvia
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un anno

    anno

    Ripensandoci, ora che è passato un po' più di un anno, forse non è un caso che il mio blog sia iniziato così, con un post sul vuoto. Il mio inconscio ha sempre... Leggere il seguito

    Da  Valepi
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Vilma come un fiore

    Vilma come fiore

    Eduardo Palomares Calderón “Per me Vilma è un fiore. Io la vedo riflessa nel giardino che pur con tutte le sue responsabilità, creò con tanto amore, qui a ... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Un ringraziamento...invincibile!

    Cari tutti, sono ancora assolutamente costernata per i complimenti, l'affetto e la simpatia che ricevo a valanghe da ieri sera. Ho un sacco di... Leggere il seguito

    Da  Romina
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI