Magazine Cultura

UN COLPO PERFETTO di Ian Rankin

Creato il 05 novembre 2010 da Paolo Franchini

UN COLPO PERFETTO di Ian RankinAttenti: Ian Rankin è tornato.

È sempre stato l’uomo giusto al momento giusto: a soli trentasette anni Mike MacKenzie, collezionista di opere d’arte che ha costruito la sua fortuna vendendo software, ha avuto tutto dalla vita. Ma i panni dell’uomo che non ha più nulla da chiedere gli vanno stretti: ha bisogno di una sfida, di qualcosa che gli faccia provare nuove emozioni. E così insieme ai suoi amici di sempre, un alto funzionario di banca col pallino della pittura e un burbero preside dell’Accademia di Belle Arti, decide di tentare il colpo del secolo alla National Gallery di Edimburgo.

L’idea è semplice e geniale: penetrare nel magazzino in cui sono conservate le opere delle pinacoteche e dei musei di Edimburgo che non trovano spazio nelle sale, sostituire alcuni dipinti originali con le loro perfette copie e quindi trafugare il bottino senza che nessuno possa accorgersi dell’inganno. Non lo fanno per denaro: vogliono solo rimettere in libertà qualche opera ingiustamente condannata alla solitudine di un caveau. All’inizio tutto sembra filare liscio, ma le cose si complicano quando entra in gioco un quarto uomo: Chib Calloway, astuto e rozzo malvivente pronto a tutto pur di saldare un pesante debito d’affari con la mala norvegese. E improvvisamente la vita dei protagonisti entra in una crudele spirale di violenza e ricatti incrociati. Dalla penna del re del giallo scozzese, una storia carica di tensione che esplora il sottile confine tra normalità e perversione.

Ian Rankin è uno dei più raffinati e originali autori di thriller del nostro tempo. Nato a Cardenden, in Scozia, nel 1960, si è trasferito negli anni dell’università a Edimburgo. Qui sono nati i suoi primi libri, tra i quali Cerchi e croci (1987) che aveva come protagonista John Rebus, un poliziotto irascibile, testardo, solitario, dolorosamente umano. Tanto complesso da ispirare un’intera serie di romanzi al suo autore, che nel frattempo svolgeva i lavori più vari tra i quali, sono parole sue, «vendemmiatore, porcaro, esattore, giornalista e musicista punk». Con il passare degli anni quei romanzi sono diventati dei classici, creando un ritratto di Edimburgo e dei suoi abitanti che trascende la semplice ambientazione thriller. Vincitore di numerosi premi letterari, Rankin oggi ha milioni di lettori in tutto il mondo. Tra i libri dell’ispettore Rebus, Longanesi ha pubblicato: Anime morte, Cerchi e croci, Morte grezza, Dietro la nebbia, Fine partita, Casi sepolti, vincitore dell’Edgar Award 2004 come miglior romanzo, Una questione di sangue (disponibili anche in edizione TEA), Indagini incrociate, Dietro quel delitto e Partitura finale. Il suo sito web è www.ianrankin.net.

«La vita senza Rebus non doveva essere facile e invece questo nuovo Rankin funziona!
Edimburgo resta protagonista, ma da una prospettiva diversa; è fantastico.»
Sue Arnold, The Guardian

«Un colpo perfetto è bellissimo! Divertente, pieno di ritmo, azione,
colpi di scena e dialoghi splendidi.»
The Times

«È la dimostrazione che Rankin può scrivere qualsiasi tipo di crime fiction. Una storia che cattura, piena di risvolti, che funziona
anche senza l’ispettore Rebus a tenerla insieme.»
The Sunday Times

«Rankin è un narratore straordinario e questo significa che fa presto
a catturare i lettori e portarli dove vuole.
Io ho DOVUTO leggerlo tutto in una volta.»
Andrew Marr, The Guardian

«Riesce a non far sentire la mancanza di Rebus.»
The Evening Standard

  • Oltre 7 milioni di copie vendute in tutto il mondo
  • Nella classifica degli autori TOP SELLER anche nel 2008 con più di 4 milioni di sterline incassati
  • A tre mesi dall’uscita, Un colpo perfetto ha venduto in Gran Bretagna 70.000 copie
  • Tradotto in 22 lingue, ha raggiunto le vette delle classifiche sia in Europa, sia negli USA
  • Ha vinto TUTTI i più importanti premi per autori di thriller in Gran Bretagna, Francia, Germania, USA e Italia.
  • In Italia i suoi libri hanno venduto 215.000 copie e Ian Rankin è un autore di culto.
  • In rete, il gradimento dei lettori è altissimo: il voto medio per i suoi libri è 4,2/5

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine