Magazine Cultura

un incontro alla libreria Trame, di Bologna

Creato il 21 giugno 2010 da Atlantidelibri


Mercoledì 23 giugno alle 18
alla libreria Trame
in via Goito 3/c
a Bologna

Giorgia Olivieri presenta “La disciplina del mare” di Luciana Quattrini (edizioni Prospettiva)

Il giallo è un tributo alla città di Luciana, al carattere dei suoi abitanti, sornioni ed ironici al limite del sarcasmo, in cui l’autrice si identifica con lucidità, con indulgenza.
Un luogo diventa di tutti quando riesce a penetrare nell’immaginario collettivo attraverso emozioni e storie intriganti. Questo è il traguardo a cui l’autrice tende.
La vicenda nasce dal ritrovamento di una ragazza annegata in mare.
Fabrizio Rossini, un vecchio  pescatore, ne rinviene il cadavere e lo riporta a riva. Ma la morte di Angela non è accidentale. La sua ambizione, la sua vita trasgressiva infastidivano molti.
Il commissario Roberto Rodi indaga, ma lui stesso conduce un’esistenza con  zone d’ombra inconfessabili che si legheranno involontariamente all’omicidio. Il ritratto di una città di riviera come tante si delinea nel confronto con l’umanita tragica dei poveri diavoli ed il cinismo dei nuovi ricchi. Nessuno è innocente. Ognuno ha qualcosa da  nascondere, ma anche qualcosa da insegnare.
E il mare? Il mare batte l’onda indifferente al destino degli uomini.

Luciana Quattrini è nata a Senigallia, dove vive e lavora, nel 1957.
Questa è la sua opera prima… prima che sia troppo tardi. Un impegno con se stessa per realizzare un intento che viene da lontano, perché “ i sogni svaniscono quando non li rincorri più”.

Giorgia Olivieri è nata a Senigallia 33 anni fa ed è arrivata da Bologna una quindicina di anni fa.
Si occupa di comunicazione e collabora con la redazione bolognese di Repubblica.

All’incontro segue un aperitivo.

TRAME società cooperativa
via Goito, 3/c  40126 Bologna
PI e CF 02571921200
Iscr. alb. soc. coop. A 162756

telefono e fax 051 233333
lun – ven 9.00/19.30  sab 11.00/19.30
[email protected]
www.libreriatrame.com



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines