Magazine Informatica

Un iPhone impermeabile? adesso si può e senza cover grazie a LiquiPel

Creato il 12 gennaio 2012 da Vociapple @vociapple

La maggior parte dei possessori di Device Apple applica anche una custodia per proteggerlo da cadute accidentali o urti inaspettati, ma come si comportano tali cover se improvvisamente venissero inondate da liquidi?

La risposta è ovvia: “i nostri dispositivi sarebbero spacciati”

Un iPhone impermeabile? adesso si può e senza cover grazie a LiquiPel

Beh non è vero in quanto un’azienda americana ha trovato la soluzione a questo problema tramite un trattamento chimico che rende repellenti tutti i dispositivi trattati con questa “strepitosa” invenzione.

Ebbene si, non parliamo di custodie stagne o pellicole sigillanti, ma di un vero e proprio rivestimento invisibile direttamente applicato sulle componenti interne ed esterne.

Eccovi un video dimostrativo di come LiquiPel funziona:

La compagnia non vuole divulgare dettagli su come sia riuscita a creare questa struttura molecolare ed infatti, ahimè, non ha intenzione di mettere in vendita direttamente questo prodotto.

L’unico modo per ottenere questa protezione è quello di inviare il dispositivo alla ditta stessa e loro applicheranno la pellicola al costo di 59$.

Una tecnologia sicuramente rivoluzionaria anche se bisognerà testare l’effettiva efficienza della protezione nel corso del tempo in termini di manutenzione.

Voi cosa ne pensate? Ma sopratutto, paghereste 59$ per proteggere il vostro dispositivo dall’acqua o restate fedeli alle classiche protezioni stagne?

Pasquale Dileo

Tags: impermeabile, iPad, iphone, iPod, liquipel, slide

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • [ Mwc 2012] Liquipel e HzO: incredibile tecnologia per rendere impermeabili i...

    2012] Liquipel HzO: incredibile tecnologia rendere impermeabili dispositivi!

    Cellulari idrorepellenti, un sogno per tutti coloro che rivedono ancora davanti agli occhi quei tragici secondi in cui il proprio dispositivo è caduto... Leggere il seguito

    Da  Mobiletech
    TECNOLOGIA
  • [MWC] HzO e Liquipel: un rivestimento per Smartphone a prova d’acqua !

    [MWC] Liquipel: rivestimento Smartphone prova d’acqua

    Con Liquipel e HzO le infiltrazioni d’acqua non saranno più un problema. Al MWC in corso a Barcellona, sta richiamando l’attenzione di molti un particolare... Leggere il seguito

    Da  Riccardo Conti
    TECNOLOGIA
  • Un attimo

    “Sono state quattro le scosse di terremoto che hanno interessato ieri sera l’Italia settentrionale, dalla Lombardia all’Emilia, al Veneto, al Trentino. La prima... Leggere il seguito

    Da  Ruben
    BAMBINI, DIARIO PERSONALE, FAMIGLIA
  • un vezzo

    Bip. Bip. Bip. Bip. - Prego - Giorno. - Buongiorno. Ha la tessera? - Ehm.. no. - Sacchetto? - No grazie, ho la borsa Bip. Bip. Bip. - Sta bene con la barba. -... Leggere il seguito

    Da  Plus1gmt
    SOCIETÀ
  • Un anno

    Auguri micrognomo, oggi compi un anno. Un anno? Già, 365 giorni intensi fagocitati dai ritmi serrati che spesso non ci lasciano il tempo di assaporare il bello... Leggere il seguito

    Da  Ary72
    PER LEI
  • Un lunedì come un altro

    Pensavamo che il voto del referendum, le fratture in seno alla maggioranza, la bastosta alle elezioni amministrative, gli scandali e gli sprechi della macchina... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • Un classico

    Mentre ci son tante cose da terminare e altre da incominciare e altre ancora che sono già lì, in attesa d'essere scoperte e farsi interrogare, l'ufficio... Leggere il seguito

    Da  Andima
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI