Magazine Diario personale

Un nuovo gioco: le coccinelle

Da Stefanod
L'ultima volta che siamo andati a casa Zeke, l'amichetto dell'asilo che fa dichiarazioni in italiano a Sofia, abbiamo imparato un gioco che lui e suo papà fanno spesso e che è diventato un nuovo favorito: le coccinelle. Il gioco è facilissimo: Sofia (o Eleonora) in posizione supina e con le mani lungo i fianchi. Le "coccinelle" sono le mani del genitore che partono dai piedi e leeeentamente salgono solleticando lungo le gambe e il torso sino ad arrivare al collo e alle orecchie. Vince chi sopporta il solletico più a lungo.
Sofia ha una capacità di resistenza incredibile e riesce, nonostante rida, a non muoversi.
Eleonora inizia ad accartocciarsi contorcendosi dalle risate prima ancora che sia avvenuto un vero contatto fra le dita e la sua pelle...

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :