Magazine Cinema

Un poliziotto da happy hour

Creato il 16 ottobre 2011 da Valentinaariete @valentinaariete
Un poliziotto da happy hour
Nonostante l'incomprensibile e ridicolo titoloitaliano (in originale è The guard: sarebbe stato tanto difficile tradurlo allalettera o lasciarlo così?) faccia pensare ad una commedia demenziale dicinepanettoniana memoria, Un poliziotto da happy hour (...) è una commedianera, quasi surreale, con spunti interessanti e momenti di puro divertimento.
Protagonista della storia è il sergente Gerry Boyle(Brendan Gleeson), poliziotto irlandese assolutamente fuori dagli schemi: rozzoma con una certa cultura, in sovrappeso ma ex nuotatore olimpico (almeno aquando dice), gentile nei modi ma sempre pronto alla battuta razzista, misoginao sconveniente, appassionato di droghe e prostitute, saltuariamente in affaricon l'IRA. Un vero personaggio, che sparge un po' di follia nella grigiaConnemara, landa sperduta dell'Irlanda, in cui dei grossi trafficanti dicocaina stanno per portare a termine un grande affare.
Per indagare su questo traffico di droga, arrivadall'America l'agente dell'FBI Wendell Everett (Don Cheadle), nemesi di Boyle:nero, con un forte senso del dovere e della correttezza, sempre formale erispettoso. La strana coppia dovrà quindi superare le proprie divergenze evedersela con dei criminali pronti a tutto.
Premiato al Sundence 2011 con il Gran Premio dellagiuria e giudicato Miglior Film d'esordio al Festival di Berlino, il filmdell'esordiente Johm Michael McDonagh è un concentrato di humor nero, cinismo,battute scorrette e ironia, che sa mescolare sapientemente il genere poliziescocon l'azione e le gag da commedia demenziale: stupende alcune trovate come laconversazione sui filosofi fatta dai tre spacciatori di droga, il duello insalotto tra Boyle e uno dei criminali e l'incredibile scena finale. Don Cheadlesi rivela un'ottima spalla, Mark Strong si conferma una faccia da cattivoperfetta e Brendan Gleeson regge su di sé l'intera pellicola: dotato di unamimica eccezionale, pieno di auto-ironia, Gleeson dà una prova perfetta,dimostrando di essere un attore formidabile, purtroppo troppo spesso ricordatosolo per il ruolo del professor Moody nella saga di Harry Potter (e non perinterpretazioni cult come quella di In Bruges). McDonagh alla sua prima provada regista mostra del talento, dando al film un ritmo incalzante nonostante lasensazione di lentezza che le immagini e i dialoghi trasmettono.
Un film da non perdere, nonostante il titoloitaliano.
Un poliziotto da happy hourDon Cheadle e Brendan GleesonLa citazione: "Credevo che solo i neri fossero spacciatori!...E i messicani".Hearting/Cuorometro: ♥♥♥1/2Uscita italiana: 21 ottobre 2011Pubblicato su Cinema4stelle.itTitolo originale: The GuardRegia: Johm Michael McDonaghAnno: 2011Cast: Brendan Gleeson, Don Cheadle, Liam Cunningham, Mark Strong, Fionnula Flanagan, David Wilmont, Rory Keenan

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • UN GIORNO MI TROVERAI - di Kim Edwards

    GIORNO TROVERAI Edwards

    Titolo: Un giorno mi troveraiAutore: Kim EdwardsEditore: GarzantiAnno: 2011 Non si può guardare serenamente al futuro senza prima sciogliere i nodi del passato... Leggere il seguito

    Da  Ilibri
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • Un post, due proposte

    post, proposte

    Come direbbero i più scarsi venditori di pentole e spazzole: "questa volta voglio proprio rovinarmi!". Ecco perché in questo post propongo non uno, ma ben due... Leggere il seguito

    Da  Charliecitrine
    CINEMA, CULTURA, LIBRI
  • 1973, un anno di cinema

    1973, anno cinema

    Il 1973 è un anno assolutamente fondamentale per la storia del cinema; si producono migliaia di pellicole e gli spettatori affollano le sale cinematografiche... Leggere il seguito

    Da  Paultemplar
    CINEMA, CULTURA
  • 24 diventa finalmente un film?

    diventa finalmente film?

    La serie tv con protagonista Kiefer Sutherland potrebbe diventare unfilm.Kiefer Sutherland in 24Sono anni che si vocifera di unapossibile trasposizione... Leggere il seguito

    Da  Valentinaariete
    CINEMA, CULTURA
  • Un due tre stella

    stella

    Altro ritorno in tv!Dopo nove anni di esilio, Sabina Guzzanti ritrova spazio su La7.Che dire del suo "Un due tre stella", stessa atmosfera allegra de... Leggere il seguito

    Da  Annanihil
    CINEMA, CULTURA, PROGRAMMI TV, TELEVISIONE
  • Un musical per I Miserabili

    musical Miserabili

    Uno dei romanzi classici ottocenteschi più famosi al mondo, il prolisso I miserabili di Victor Hugo, sarà adattato per il grande schermo. Leggere il seguito

    Da  Sky9085
    CINEMA, CULTURA
  • Adotta un eBook

    Adotta eBook

    Sulla scia di Adotta un Film, una nuova iniziativa per far felice qualche piccolo libro elettronico bisognoso di cure a attenzioni, di una famiglia, insomma e d... Leggere il seguito

    Da  Elgraeco
    CINEMA, CULTURA