Magazine Cultura

Un post serio di cielo.

Creato il 17 dicembre 2010 da Cielosopramilano
Intanto mi so riletto quello che ho scritto dal motofonino e mi so accorto che prima di inviare è meglio rileggere.
Perchè quello che è andato in testa è finito in coda e viceversa.
In questi giorni ho subito piu sconfitte io che una squadra narrata in un racconto di una collana di nick hornby.
L'ultima stasera che centrano tram fighetti e popolari. (sono troppo stanco di mettere foto ma me ne so uscite un paio bellissime).
In realtà è successa una cosa strana stasera. Ho detto una fetenzia a mia moglie. Non amore lo prendo regolarmente nel culo dai trans, o mi drogo.
Le ho detto che la amo piu della mia vita ma che ultimamente non la sopporto. Troppo ansiogena, troppo cazziatrice, troppo metto bocca su tutto.
Perchè quando litiga peppia con i figli ci vedo quel tipo di mamma che non sopporto. E proprio perchè sono abituati ad avere un altro genere di mamma, e io di moglie ci ribelliamo.
Quindi la casa è un campo di battaglia di giocattoli, loro che si aggrappano a lei io che mi aggrappo a lei.
Invece spesso trova la via piu breve. Quella della manganellatrice.
Io che per natura e scelte politiche sono un no global ci vado a scontrarmi.
Che insomma...Un sorriso e un po di silenzio e una carezza abbiamo bisogno. Non di una capa tanta che spesso crea danni all'udito.
Ecco domani so che ci faremo le linguacce.
Ma stasera no.
Non la sopporto.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Un giudice

    giudice

    Il nomignolo di “Svastichella”, solo a leggerlo e a sentirlo, lascia di stucco. È il nome di un nazista ma anche il nome di un Giullare. Leggere il seguito

    Da  Gians
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Se fossi un supereroe

    fossi supereroe

    Devo confessarlo: alcune volte ho avuto tentazioni “tirannicide”; esse si manifestano soprattutto quando mi trovo solo ad ascoltare e vedere i soliloqui, i... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Un sogno beato

    Ho provato a farmi beato:mi sono disteso a metà tra pratoe asfalto, tra le foglie aspettandola decomposizione, diventandoda giallo a marrone – colore del... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Ci sarà un risveglio

    A Antonin Artaud (frammento)IICi sarà un'età per nomi che non siano questici sarà un'età per nomipurinomi che magnetizzanocostellazionipureche facciano irromper... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Un anno di scuse

    «Alcune passeranno alla storia, altre resteranno solo negli annali del gossip e dello sport, ma l'anno che sta finendo ha sicuramente segnato la vita di molti... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Io sono un delatore

    L'on. Antonio Palmieri, responsabile internet del sito Forzasilvio, mi ha scritto oggi alle 13,17:Ciao Luca,Il quotidiano "La Stampa" ha attivato un sondaggio o... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Un pianto lo seppellirà

    pianto seppellirà

    “Una risata seppellirà B”. Questo il titolo di un articolo su L’espresso che presenta il secondo libro con la collezione di battute apparse su Spinoza.it. Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ

Magazines