Magazine Cucina

Una Dolce Dama

Da Lacasadibetty
Buoooongiorno!!!
Passato bene in fine settimana?
Quest'inverno ci sta deliziando di giornate bellissime, ieri una giornata soleggiata e tiepida... chi sa che ci riserverà nei prossimi mesi :S
Pronti per il dolcetto della domenica?
Oggi un dolce un po' particolare ma tutto sommato abbastanza semplice da realizzare: una torta a scacchiera!
So che in commercio ci sono gli stampi apposta per creare questo tipo di torta ma io ho fatto tutto home made...
L'impasto è abbastanza solido da reggere i diversi giri quindi non c'è bisogno di particolari attrezzature ma soltanto di diverse sac-à-poche, cartaforno, teglie da forno della stessa dimensione e... taaaaanta pazienza.
Per farvi capire meglio i passaggi, visto che non ho potuto fare foto passo-passo perchè ero da sola, vi riporto le foto prese direttamente dal libro da dove ho preso la ricetta, spero vogliate perdonarmi :-P
Inoltre vi riporto pari pari quanto scritto sulle pagine del libro (tranne che per la decorazione e finitura) e alla fine della ricetta le mie osservazioni/note.
Dolce Dama
Una Dolce Dama
  • Per la torta:
380 gr di farina,
250 gr di burro,
6 uova intere,
250 gr di zucchero a velo,
50 gr di cacao amaro,
1 bustina di lievito in polvere,
50 gr di gelatina (o confettura) di lamponi (io confettura di albicocche),
una bustina di vanillina.
  • Per le decorazione e finitura:
270 gr di cioccolato fondente di buona qualità (io ho usato Perugina),
270 ml di panna fresca,
1 cucchiaio di cacao amaro.
  • Per lo sciroppo:
100 gr di zucchero,
200 ml di acqua,
3 cucchiai di kirsch (io ho usato Strega).
  • Attrezzatura:
3 tortiere da 20 cm di diametro (ho usato 3 tegliette da 20 cm in alluminio usa e getta).
Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
Con le forbici ritagliare 3 dischi di cartaforno del diametro di 20 cm circa (ho usato come guida il foglio di carta che era dentro le teglie); imburrare le teglie (sia il fondo che i bordi), adagiarvi sul fondo il disco di cartaforno e imburrare anche questo.
Setacciare la farina col lievito e la vanillina, dividerla in due ciotole e in una unire il cacao.
In una terza ciotola mettere il burro ammorbidito e diviso a pezzetti, lavorarlo con le fruste elettriche fino a renderlo spumoso, versarvi poco per volta lo zucchero a velo setacciato, continuando a lavorare fino a quando il composto non avrà raddoppiato di volume e incorporarvi le uova uno alla volta.
Dividere il composto appena preparato in due grandi ciotole, incorporare a una parte il composto di farina bianca e all'altro quello al cacao, mescolare fino a ottenere due composti omogenei (sempre con le fruste) e metterli in due tasche da pasticceria con bocchetta liscia del diametro di 1,25 cm.
Una Dolce Dama
Formare con il composto al cacao un anello sulla base esterna di due teglie e con quello chiaro un anello esterno alla teglia rimasta; completare usando entrambi i composti le 3 tortiere con alcuni anelli concentrici di colori alternati.
Infornare in forno caldo a 190°C per 20-25 minuti.
Una Dolce Dama
Nel frattempo preparare lo sciroppo.
Portare ad ebollizione l'acqua con lo zucchero, far bollire due minuti, togliere dal fuoco e unire il liquore.
Togliere le torte dal forno e spennellarle, ancora calde, con lo sciroppo; sformarle, rovesciarle su una griglietta (io le ho sistemate sulla tavola da lavoro coperta da cartaforno), eliminare la cartaforno e spennellare con lo sciroppo anche questa parte (senza esagerare, non devono essere inzuppate altrimenti si spappolano).
Portare a bollizione la gelatina di lamponi con 2 cucchiai di acqua (ho riscaldato 2 cucchiai di confettura di albicoche nel mocroonde con un cucchiaio di acqua).
Sistemare il disco con l'anello esterno nero sul piano di lavoro spennellarlo con la gelatina/confettura e posizionare il disco con l'anello estreno bianco, spennellare anche questo con la gelatina/confettura e sistemare l'ultimo disco con l'anello esterno nero.
(Se i tre dischi non dovessero risultare con le basi perfettamente lisce nessuna vi vieta di pareggiarle).
Preparare la decorazione e la finitura.
Tritare il cioccolato fondente e raccoglierlo in una ciotola capiente, portare a ebollizione la panna e versarla sul cioccolato e mescolare fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto.
Lavorare quindi con le fruste elettriche il composto di panna e cioccolato (ganache) facendolo montare mentre si raffredda.
Con una spatola rivestrire tutta la parte esterna e superiore con uno strato abbondante di ganache.
Mettere la ganache avanzata in una sac-à-poche con beccuccio piccolo liscio e disegnare alcuni "ghirigori" sulla base, a vostro piacimento, spolverizzarla con il cucchiaio di cacao amaro e porre in frigo per almeno un'ora, facendo solidificare completamente il cioccolato.
Al momento di servire estrarre la torta dal frigo sistemarla sul piatto da portata e lasciarla a temperatura ambiente facendo ammorbidire leggermente la copetura.
Una Dolce Dama
Note:
- a mio avviso andrebbero bene anche delle teglie da 22 cm;
- per quanto riguarda l'impasto farei un impasto unico completo tutto bianco e dividerei alla fine in due parti a una della quali poi aggiungerei il cacao;
- il beccuccio per fare i cerchi l'ho trovato troppo piccolo, quandi credo che due beccucci da 2 cm andrebbero meglio;
se non avete i due beccucci allora fate come ho fatto io: prendere la misura con una riga alle sac-à-poche e tagliare la punta creando così l'apertura richiesta
Una Dolce Dama

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Pagnottella dolce

    Pagnottella dolce

    Dosi per: 4 personeDifficolta’ : MediaTempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti circaINGREDIENTI500gr. di farina100gr. di zucchero250gr. di burro100gr. di candit... Leggere il seguito

    Da  Molossina
    CUCINA, RICETTE
  • Dolce Italia

    Dolce Italia

    Questa torta tricolore l'ho preparata per festeggiare i 150 anni dell' Unità d' Italia.Semplice ma molto patriottica.Ingredienti:per il pan di spagna:6... Leggere il seguito

    Da  Alice4161
    CUCINA, RICETTE
  • Homemade Baci di Dama and... colorful flowers ♥

    Homemade Baci Dama and... colorful flowers

    ITA: (English version follows)Domenica mia mamma (che è una cuoca provetta!) si è cimentata nei Baci di Dama, dolcetti originari del Piemonte. Sono venuti... Leggere il seguito

    Da  Petitefraise
    CUCINA, RICETTE
  • Dolce a scacchi

    Dolce scacchi

    Dosi per: 4 personeDifficolta’ : FacileTempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti circaINGREDIENTI200gr. di farina200gr. di zucchero200gr. di burro30gr. Leggere il seguito

    Da  Molossina
    CUCINA, RICETTE
  • Angelica dolce

    Angelica dolce

    Immaginate un impasto morbido, tiepido, dolce con tanto cioccolato ...mentre masticate state gia pensando all'altro morso..e si questa cosa mi è rimasta perchè... Leggere il seguito

    Da  Tittydello
    CUCINA, RICETTE
  • Muffin dal cuore dolce

    Muffin cuore dolce

    Nonostante sia arrivata la primavera e, qui a Roma splende un sole che ti fa venire voglia di gelato, oggi ho fatto i muffins, perchè avevo voglia di una bella... Leggere il seguito

    Da  Genitoriorganizzati
    BAMBINI, CUCINA, FAMIGLIA, RICETTE
  • Il ritorno alla realta' e una dolce consolazione: spiedini di mini treccine e...

    ritorno alla realta' dolce consolazione: spiedini mini treccine ciambelline fritte salsa vaniglia gocce cioccolato

    Purtroppo anche le vacanze finiscono e si ritorna alla dura realtà..in più ci si mette pure il lavoro e non riesco più a scrivere sul mio piccolo diario di... Leggere il seguito

    Da  Proselide
    CUCINA, RICETTE