Magazine Viaggi

Una luna di miele indimenticabile e a costo zero? da oggi si può!

Creato il 13 settembre 2014 da Viaggiando Web
https://www.scambiocasa.com/it/Oltre 50.000 appartamenti in 150 paesi per un viaggio di nozze alternativo in nome della scoperta più autentica.
Voi vi definireste un turista o un viaggiatore? I due termini, tutt’altro che sinonimi, delineano due filosofie letteralmente agli antipodi. Mentre il turista è colui che va lontano a livello spazio-temporale per cercare altrove in un contesto vacanziero quanto già conosce, il viaggiatore è colui che intraprende un cammino, e che sente la necessità di avventurarsi nella scoperta. Non si tratta necessariamente di imprese epiche: possiamo essere viaggiatori anche nella nostra città, qualora una mattina ci alziamo dal letto con la volontà di vederla con occhi nuovi.
Come sostiene uno dei travel writer più famosi, lo svizzero Kerring Rousset, di cui potrete seguire le gesta sul blog mykugelhopf.ch, mentre i turisti fondamentalmente si limitano a cercare ciò che è già stato trovato, e lo vogliono vedere con i propri occhi, ‘(...) il viaggiatore, al contrario, è spinto dall’emozione di scoprire cose nuove per proprio conto, e fa del viaggio un’esperienza intensa e totalizzante’. 

Sono sempre più numerose le coppie di futuri sposi che alla classica luna di miele nel maxi resort da favola, preferiscono esperienza alternative che fanno del fai-da-te l’ingrediente base per una honeymoon low cost che sia soprattutto un’esperienza. E’ quanto è stato rilevato dal portale internazionale di matrimoni Zankyou.com, sulla base di uno studio che ha coinvolto oltre 25.000 utenti provenienti da tutto il mondo, che con il portale leader nel settore delle liste nozze, ha organizzato le tappe del proprio viaggio. Il 53% dei neosposini italiani sono fedeli alla formula ‘relax e spiaggia’, ma ben il restante 47% opta per vacanze all’insegna della scoperta e dell’avventura al di fuori dei classici circuiti del resort con formule all inclusive. 
Ed una percentuale significativa che sfiora il 20% decide di riscoprire l’Italia una volta infilata la fede al dito. Ma come vivere a pieno un’avventura di questo tipo? Risponde a queste esigenze il portale Scambiocasa.com che consente ai neo sposi di prenotare la propria luna di miele praticamente a costo zero e direttamente da casa, con pochi click: basta iscriversi alla comunità, compilare la scheda della propria abitazione corredata da informazioni e fotografie, consultare i profili disponibili nella destinazione desiderata e quindi contattare i padroni di casa e concordare direttamente con loro lo scambio.
Sempre più numerose, infatti, sono le coppie di futuri sposi alla ricerca di occasioni di risparmio, sia per quanto riguarda i beni di consumo che per quanto concerne la prenotazione di viaggi e vacanze: ultimamente, questa tendenza ha toccato anche una tradizionale istituzione come il matrimonio, sempre più spesso pensato ed organizzato con la necessità di risparmiare, costringendo soprattutto le giovani coppie a posticipare o, addirittura, rinunciare alla propria luna di miele. 
Prenotare il viaggio più romantico nella vita di una coppia, diventa occasione di risparmio e di scambio tra culture, tradizioni e stili di vita: non solo un’occasione per visitare una meta turistica o una città d’arte, ma un’indimenticabile opportunità di abitare “come uno del posto”, vivendo appieno la meta del soggiorno ed entrando a contatto con la cultura della città ospitante grazie ad una luna di miele originale.
Perché il viaggiatore è tale ovunque si trovi; e – come sostiene la blogger Shelly Rivoly- “concepisce ogni destinazione – persino l’ufficio postale o il negozio di frutta sotto casa – come un punto di partenza”.
E quale migliore punto di partenza, se non l’inizio di una vita a due?
Per maggiori informazioni:

SCAMBIOCASA.COM è stata nominata una delle società a più rapida crescita in America nel 2013 dalla lista Inc. 500/5000 per il terzo anno consecutivo. Fondato nel 1992 da Ed Kushins, HomeExchange.com è diventato rapidamente il sito vacanze più usato al mondo per scambi di casa. 
Quest’anno i suoi 54.000 iscritti faranno 130.000 scambi di casa in oltre 150 paesi, sfuggendo ai costi dei tradizionali pernottamenti e risparmiando migliaia di dollari. HomeExchange.com rende facile organizzare e godersi una vacanza con scambio di casa in quasi ogni paese, città o area turistica e offre ai viaggiatori l’esperienza memorabile e autentica di vivere “come uno del posto”. E’ possibile iscriversi accedendo direttamente dal sito, ora disponibile in 16 lingue diverse, con una spesa pari a 9,99$ al mese, e offre inoltre unaversione di prova gratuita di 14 giorni.
Contatti: Cristina Pagetti
Email: [email protected]
Tel. 0382-1861690 – Cell. 348-7075886

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog