Magazine Cultura

Una poesia per Tom Waits

Creato il 31 gennaio 2012 da Tizianogb
Una poesia per Tom Waits
Quando Tom Waits canta
le porte dell'inferno si aprono
insieme a quelle del paradiso:
angeli e diavoli s'incontrano
             
               a metà strada
per scatenarsi in balli che spaventano
il padreterno
                    e pure il demonio.
Quando Tom Waits canta
si annullano i confini tra cielo e terra
                                                                     
                                                                            e il mare diventa un tappeto di stelle
                                                                            dove le sirene giocano a biliardo.
Quando Tom Waits canta
il mondo assume una luce particolare
che scalda l'anima e brucia il cervello
come polvere da sparo.
                                        Quando Tom Waits canta
                                        il tempo si ferma come se fosse morto
                                       
                                        e a te non rimane che affogare nel mare
                                        ruvido della sua voce
                                       
                                        per affogare nell'eternità
                                        insieme a lui.
Copyright Tiziano G. Bertoni
Opera tutelata e depositata su www.patamu.com con numero licenza 1483
Opere tutelate con www.patamu.com

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazine