Magazine Maternità

Una tavola colorata – Tovagliette

Da Tiz

Una tavola colorata – TovaglietteAnni fa, presa dalla passione per il patchwork avevo cucito delle meravigliose tovagliette personalizzate per ciascuno di noi. Poco dopo ne avevo preparato un set un po’ più semplice, che richiedesse meno lavoro.

Ma nel frattempo la famiglia si è allargata e così, un anno fa circa abbiamo comprato cinque tovagliette all’Ikea, monocolore e poi le ho ricamate (a macchina) con le nostre iniziali. Adesso me ne servono di ricambio e, visto che la famiglia cresce ancora ne abbiamo comprate altre sei; oggi le ho decorate per renderle più belle e personalizzate. Un lavoretto carino e semplice, che non richiede troppo tempo. Ecco cosa ho fatto.

Una tavola colorata – Tovagliette
Occorrente:

  • tovagliette, nel nostro caso quelle Ikea che costano poco;
  • tessuti colorati in cotone che non perdano colore (le cotonine americane sono l’ideale), vanno bene anche ritagli;
  • filo in tinta;
  • sagome di carta.

Innanzitutto ho stampato le sagome di carta da immagini trovate nel web, questo perché sono imbranata con la matita, altrimenti si possono tranquillamente disegnare. Ne ho fatti tre pezzi per ogni soggetto, ma in tre misure diverse.

Ho ritagliato le sagome in carta, le ho appoggiate sul tessuto del colore prescelto, al rovescio e ho riportato il contorno con una matita. Poi ho ritagliato la sagoma dal tessuto, senza margini di cucitura. Se volete delle tovagliette reversibili tagliate due pezzi per ogni sagoma di ciascuna dimensione.

Una tavola colorata – Tovagliette
Le ho spillate in posizione sulla mia tovaglietta. A questo punto si può scegliere di procedere (come ho fatto io) all’applicazione con una semplice cucitura a zig zag non troppo stretto, ma molto fitto (ho impostato la macchina a 2,5 di larghezza e 0,4 di lunghezza punto).

Una tavola colorata – Tovagliette
Oppure, se si è alle prime armi, o se il lavoro richiede grande precisione, o ancora, se si vuole fare la tovaglietta double-face, prima dello zig-zag è meglio fissare la sagoma con un punto dritto a filo del margine.

Una tavola colorata – Tovagliette
In questo modo sul retro si creerà l’immagine sulla quale possiamo sovrapporre la seconda sagoma della stessa dimensione che va cucita allo stesso modo, con un punto dritto a filo.

Una tavola colorata – Tovagliette
Infine si procede con lo zig-zag che fisserà l’applicazione su entrambi i lati.

Una tavola colorata – Tovagliette
Va fatta particolare attenzione alle rientranze e alle punte; mentre si cuce, lentamente, si può trattenere un po’ la stoffa perché il punto si ripeta nella stessa posizione. Senza esagerare, altrimenti si rischia che l’ago si rompa!

Una tavola colorata – Tovagliette
Io non le ho fatte double-face, quindi per la bobina ho usato un filo neutro e questo è il risultato del retro della tovaglietta.

Una tavola colorata – Tovagliette
Nel caso in cui ci siano parti sottili nel disegno si possono ricreare direttamente con lo zig-zag. Si spillano le parti in tessuto sulla tovaglietta e poi, seguendo il disegno originale si riportano le linee a matita (meglio a gessetto… ma i miei sono scomparsi!).

Una tavola colorata – Tovagliette
Una volta cucite le parti in tessuto si procede con lo zig zag (che in questo caso io ho allargato a 3,5) sopra le linee disegnate.

Una tavola colorata – Tovagliette
E ora una tovaglietta per ciascuno, bimbo in arrivo compreso! Mi sa che, però, sarà il caso di prendere un tavolo più grande…magari in una cucina più grande… in una casa più grande!

Una tavola colorata – Tovagliette


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una proposta........

    ARCHIVE PHOTO INSERTS FROM MOTALKO from Miklós Falvay on Vimeo.Che ne dite di postare tutti, o quasi, una vecchia foto di famiglia, la più vecchia possibile?... Leggere il seguito

    Da  Bimboverde
    FAMIGLIA
  • Una carezza

    carezza

    Quando la sera il vento fresco accarezza il volto è come ricevere una carezza carica di tenerezza, quella tenerezza che per tutta la giornata non hai colto. Leggere il seguito

    Da  Catesinclair
    POESIE, TALENTI
  • Una canzone una band – REM

    Oggi è doveroso un personale tributo ai R.E.M., una delle band più famose ed amate al mondo, che hanno annunciato lo scioglimento dopo 31 anni di carriera.I... Leggere il seguito

    Da  Videosmusic
    CULTURA, MUSICA
  • Sei una Jackie o una Marilyn?

    Jackie Marilyn?

    ciao a tutti! oggi vorrei parlarvi di un libro che mi incuriosisce e che comprerò molto presto: novità Sonzogno!Sei una Jackie o una Marilyn? Pamela Keogh ... Leggere il seguito

    Da  Lafenice
    SALUTE E BENESSERE
  • Una base occhi nata come una matita!

    base occhi nata come matita!

    Di cosa sto parlando? Beh di una matita morbidissima, resistentissima e che anche da sola ha un effetto luminoso e fresco! Sephora Flashy Liner Waterproof è... Leggere il seguito

    Da  Fidya
    BELLEZZA
  • Virago Classic way

    Virago Classic

    Yamaha XV 750 Virago by Classic Way Classic Way Atelier - Guimarães, Portugal Leggere il seguito

    Da  Inazumaluke
    LIFESTYLE, PASSIONE MOTORI
  • Galleggiando fra le ninfee

    Galleggiando ninfee

    Si sa che qualsiasi discorso si faccia intorno ad un quadro o ad un’opera d’arte in genere può cambiare radicalmente nel momento in cui finalmente la si riesce ... Leggere il seguito

    Da  Il Viaggiatore Ignorante
    VIAGGI

Magazines