Magazine Musica

UNEPASSANTE, No Drama

Creato il 02 maggio 2013 da The New Noise @TheNewNoiseIt

UnePassante

Secondo disco per Giulia Sarno (non perdetevi la partecipazione alla bellissima “A Chi è Infallibile” dei Numero6). Arriva già il momento di sparigliare le carte e liberare la creatività, con un approccio alla scrittura più vario dell’indie folk degli inizi e mediando gli arrangiamenti con una bella dose di elettronica. No Drama vede Giulia a chitarre e voce, Michele Staino a basso, tastiere e tromba ed Emanuele Fiordellisi occuparsi di elettronica, synth e batteria, mentre la produzione è affidata a Gianmaria Ciabattari. Sputando fuori subito gli odiati paragoni, si potrebbe azzardare un bell’incontro dell’ultima St.Vincent con il senso della melodia di un’ispirata Tori Amos. Mi preme maggiormente, però, togliere il dubbio “elettronica”. È qualcosa che in molti abbracciano per poter tirare dentro qualsiasi cosa e conferire un senso (o un ritmo) musicale capace di conquistare una grande fetta di pubblico, senza badare molto alla qualità. Applausi invece per Giulia e compagni, dato che l’equilibrio compositivo è palese e si sposa spesso bene con le idee melodiche e d’arrangiamento. Le chitarre non spariscono (anzi, vedi “Wonderful Robots”), la voce di madame Sarno è sempre incantevole, ma c’è un’attitudine danzereccia (il singolo “Xman” o “Woodworms”) che si spalma gentile su buona parte dei pezzi, senza però prendersi tutte le luci del palcoscenico. C’è ancora qualcosa da mettere a punto, ma – più dell’esordio – No Drama è la definizione del cuore UnePassante e il punto migliore su cui basare tutto il resto. Da segnalare: la spigliatezza elettro-acustica di “Seesaw”, le meraviglie umbratili di “Valentine’s, Or The End” (che si tramutano a metà pezzo in un gustoso funky elettronico dal tiro 8 bit), l’obliqua andatura sognante di “Lullaby”.

<iframe src=”http://player.vimeo.com/video/61258284?color=ffffff” width=”610″ height=”343″ frameborder=”0″ webkitAllowFullScreen mozallowfullscreen allowFullScreen></iframe>

Tracklist

01. Utterly Wrong
02. Seesaw
03. Valentine’s, Or The End
04. Xman
05. Lullaby
06. Woodworms
07. Wonderful Robots
08.Extinction

email print

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Ammuìna in due,no...no in quattro

    Ammuìna due,no...no quattro

    Erri De Luca,scrittoreLa doppia vita dei numeridi Erri De LucaFeltrinelli pagine 70 € 8,00L'ammuìna di Erri De Luca è quella che ti piglia l'anima quando hai... Leggere il seguito

    Da  Luigiderosa
    CULTURA, LIBRI
  • Ammuìna in due,no…no in quattro

    Ammuìna due,no…no quattro

    Erri De Luca,scrittore La doppia vita dei numeri di Erri De Luca Feltrinelli pagine 70 € 8,00L’ammuìna di Erri De Luca è quella che ti piglia l’anima quando... Leggere il seguito

    Da  Luigiderosa
    CULTURA, LIBRI
  • Sì No Sì No Sì No Sì No Sì No ...

    Tra tutto ciò che E' DI MODA in questo periodo...AMOil verde, il senape, il blu, il maculato, il pizzo, i pantaloni skinny,le slippers, i cristalli, le perle e... Leggere il seguito

    Da  Scaccoalleregine
    LIFESTYLE
  • no

    (Cile 2012) Questo film è stato presentato alla XXX edizione del Torino Film Festival, nella sezione TORINO XXX. Cile, 1988. Pinochet indice un referendum per... Leggere il seguito

    Da  Albertogallo
    CINEMA, CULTURA
  • No MES no MUOS

    MUOS

    «Le forze della coalizione [PD, SeL e PSI, ndr], in un quadro di lealtà e civiltà dei rapporti, si dovranno impegnare ad assicurare la lealtà istituzionale... Leggere il seguito

    Da  Tnepd
    SOCIETÀ
  • Perché NO

    Perché

    Osservando distrattamente la giornata dedicata dal centrosinistra italiano alle proprie elezioni primarie ho notato degli aspetti interessanti quanto non... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaciucci
    POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • Giornata no

    Giornata

    Apparentemente è una “giornata no” ma che mi ha dato spunto di riflessione. Sono uscita di casa presto, alle 6.45 con la mia sciarpa sampdoriana al collo che no... Leggere il seguito

    Da  Alessandra
    DIARIO PERSONALE, RELIGIONE

Dossier Paperblog

Magazine