Magazine Cultura

Uscite giunti mese di maggio seconda parte

Creato il 19 maggio 2015 da Francesca Ghiribelli @fraghi88

COME PROMESSO ECCO LA SECONDA PARTE DELLE USCITE GIUNTI RELATIVE A QUESTO MESE! MERAVIGLIOSE NOVITA' DI TUTTI I GENERI PER TUTTI I GUSTI!
COLLANA NARRATIVA ADULTI
“QUESTA SCUOLA NON È UN ALBERGO” di Pino Imperatore
DISPONIBILE DAL 13 MAGGIO 2015
USCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTEUSCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTE
Titolo: Questa scuola non è un albergo
Autrice: Pino Imperatore
Pagine: 288
Prezzo € 12
Dimensioni: 14 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
Uscita: 13 maggio 2015
ISBN: 9788809801592
TRAMA
Diciotto anni, simpatico, intelligente e senza grilli per la testa: Angelo D’Amore è il figlio di cui ogni genitore andrebbe fiero. Con un padre creativo, una sorellina geniale e un impertinente pappagallo, Angelo vive in una casa affacciata sul Golfo di Napoli. Inseguendo il sogno di diventare chef, frequenta l’ultimo anno dell’istituto alberghiero “Lucullo”, circondato da una banda di bislacchi compagni di classe, come Giggino ’a Lente, fissato con gli extraterrestri, Alfonso detto ’o Muscio per la sua lentezza esasperante, e Maria Peppa Pig, che ama il cibo sopra ogni cosa. Fra una cotta segreta per la bella professoressa di lettere, una scazzottata con il bullo della scuola e l’irresistibile sfrontatezza dei compagni, Angelo deve fare i conti con una gigantesca ombra che oscura la sua vita: la mancanza della mamma, morta durante una gita in barca col marito, in circostanze mai chiarite. Che cosa è successo in quei terribili momenti? E perché il padre si rifiuta di parlarne? Un mistero che Angelo, con tutta la leggerezza e la forza della sua età, è determinato a sciogliere. Dopo la fortunata saga degli Esposito ritorna Pino Imperatore con Questa scuola non è un albergo, il nuovo romanzo comico ed esilarante ambientato, come sempre, a Napoli, dove, fra crisi economica e crisi dei valori, si svolgono le appassionanti vicende della famiglia D'Amore.
AUTORE
Pino Imperatore è nato a Milano nel 1961 da genitori emigranti napoletani, vive ad Aversa e lavora a Napoli, dove ha fondato il Laboratorio di scrittura comica “Achille Campanille”. Ha esordito per Giunti con “Benvenuti in casa Esposito” (2012) e “Bentornati in casa Esposito” (2013), veri e propri bestseller del passaparola. Con la collaborazione di Paolo Caiazzo e Alessandro Siani, dal primo romanzo ha tratto una commedia teatrale di grande successo. Tra i numerosi riconoscimenti, ha ottenuto il premio "Massimo Troisi" per la scrittura comica. Con Nando Mormone ha curato l'antologia “Capita solo a Napoli” (Mondadori, 2014).
LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/questa-scuola-non-e-un-albergo/
Link della pagina autore sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/pino-imperatore/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-questa-scuola-non-e-un-albergo-NCD3ISCA.pdf
__________________________________
COLLANA NARRATIVA ADULTI
“LETTERE A UN AMORE PERDUTO” di Iona Grey
DISPONIBILE DAL 20 MAGGIO 2015
USCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTEUSCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTE
Titolo: Lettere a un amore perduto
Autrice: Iona Grey
Pagine: 512
Prezzo € 14
Dimensioni: 14 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
Uscita: 20 maggio 2015
ISBN: 9788809801585
TRAMA
Può un amore essere così forte da andare oltre il tempo e la distanza?
LONDRA, 1943: Nella città devastata dai bombardamenti, Dan e Stella hanno un'unica certezza: dall'istante in cui lui l'ha soccorsa per strada, si sono irrimediabilmente innamorati. Un amore immenso quanto impossibile: Stella si è appena sposata con un uomo freddo e severo, mentre Dan, giovane aviatore americano, rischia continuamente la vita in azioni di guerra. L'unico modo per rimanere uniti sono le lettere appassionate che inizieranno a scriversi giorno dopo giorno...
MAINE, 2011: Dan ha 90 anni e sa che la sua lunga vita volge al termine, ma non ha mai dimenticato quella ragazza inglese che aveva amato follemente e poi perso per colpa della guerra e del destino. Che fine ha fatto Stella e perché un giorno ha smesso di rispondere alle sue lettere?
LONDRA, 2011: In una vecchia casa abbandonata ha trovato rifugio Jess, ventenne in fuga da un compagno violento. Un giorno il postino fa scivolare sotto la porta una strana busta con l'indirizzo vergato a inchiostro. Incuriosita, Jess la apre, ritrovandosi fra le mani la più lacerante lettera d'amore che abbia mai letto. Incoraggiata da Will, giovane avvocato che prende a cuore la sua situazione, Jess decide di rimettere insieme i pezzi di quella travagliata storia, e di realizzare l'ultimo desiderio del vecchio aviatore. Una ricerca che porterà lei e Will molto lontano, forse proprio a un passo dalla felicità.
AUTRICE
Iona Grey vive nelle campagne del Cheshire. Laureata in Letteratura inglese all'Università di Manchester, ha sempre avuto una grande passione per la storia, in particolare per la vita delle donne nel XX secolo. Una passione che ha ispirato il suo romanzo d'esordio, in corso di traduzione in 12 Paesi presso i marchi editoriali più prestigiosi.
LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/lettere-a-un-amore-perduto/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/iona-grey/
Link allo sfoglialibro: www.giunti.it/media/estratto-lettere-a-un-amore-perduto-E3HKNLPY.pdf
__________________________________
COLLANA ITALIANA
“PASSAGGIO IN SARDEGNA” di Massimo Onofri
Data di uscita: 13 MAGGIO 2015
USCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTEUSCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTE
Titolo: Passaggio in Sardegna
Autore: Massimo Onofri
Pagine: 288
Prezzo € 12
Dimensioni: 14 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
Uscita: 13 maggio 2015
ISBN: 9788809791213
TRAMA
Dalla Porto Torres del Petrolchimico alla Cagliari dei Bastioni, lungo la statale 131, passando magari per Macomer, quella delle caserme e di alcune piccole star televisive. Sassari tra segreti e clamori. L’incredibile Parco delle Prigionette. Le dolcezze di Bosa e di Stintino. Arsura di Gallura. I Collage che sono di Olbia. Le isole dell’isola: dall’Asinara del carcere speciale e degli asinelli albini alla Caprera di Garibaldi. Oristano la città-salotto e Nuoro, più Giacometti che Deledda, che dell’isola è la piccola Atene. La Barbagia e il mito identitario. La Siligo di Gavino Ledda, la Ghilarza di Gramsci e la Villacidro di Dessì. E Alghero forever. La Sardegna che questo viaggio ci restituisce non l’aveva raccontata mai nessuno, tra grand tour e autoironica autobiografia, nei modi d’una scrittura disinvolta e camaleontica, tra il comico e il lirico. Anche perché Massimo Onofri ha letto tutti i libri, e non solo di viaggio: sottoponendo al vaglio di una critica spietata e allegra tutti i luoghi comuni che hanno poi prodotto tanta cattiva letteratura, autoctona e no, a uso e consumo d’un turista in cerca di brividi esotici e primitivi. Ma la Sardegna, osservata con occhi veri e onesti, è anche la grande occasione per una resa dei conti, commossa e ilare, col proprio stilnovismo patologico.
AUTORE
Massimo Onofri insegna Letteratura italiana contemporanea all’Università di Sassari. Collabora con «Avvenire», «Il Sole 24 Ore», «L’Indice dei Libri del Mese», «Nuovi argomenti». Ha pubblicato, tra l’altro, “Storia di Sciascia” (1994-2004), “La ragione in contumacia. La critica militante ai tempi del fondamentalismo” (2007, Premio Brancati per la saggistica), “Recensire. istruzioni per l’uso” (2008), “Il suicidio del socialismo, inchiesta su Pellizza da Volpedo” (2009), “L’epopea infranta. retorica e antiretorica per Garibaldi” (2011, Premio De Sanctis per l’Unità d’italia). Vive a Viterbo, quando non è in Sardegna.
LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/passaggio-in-sardegna/
Link della pagina autore sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/massimo-onofri/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-passaggio-in-sardegna-GBBP6I3U.pdf
_____________________________________________
COLLANA ITALIANA
“QUALUNQUE COSA SIGNIFICHI AMORE” di Guia Soncin
Data di uscita: 27 MAGGIO 2015
USCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTEUSCITE GIUNTI MESE DI MAGGIO SECONDA PARTE
Titolo: Qualunque cosa significhi amore
Autrice: Guia Soncin
Pagine: 256
Prezzo € 14
Dimensioni: 14 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
Uscita: 27 maggio 2015
ISBN: 9788809807082
TRAMA
Di che cosa ci vergogniamo? Da quanto tempo ci portiamo dentro quell'imbarazzante segreto? Cosa siamo disposti a fare per tenerlo nascosto?
Vanni si vergogna da trentacinque anni, da quando è arrivato a Milano ed era un ragazzo del sud, e non gli è mai più scappato l'accento sbagliato ma non basta. Si vergogna di sua madre che teneva sul comodino la biografia di padre Pio, di suo padre che faceva le parole crociate prima di addormentarsi. Guarda Elsa - milanese da sempre, impeccabile in ogni istante - e non si capacita. Di essersi affidato a lei, e che lei l'abbia sposato anche se sa. Cosa significa amare qualcuno che è il carceriere dei tuoi segreti?
Elsa si vergogna da trentatré anni: da quando suo padre organizzò quel falso incidente. Da venticinque anni: da quando scoprì cos'era successo a sua madre. Da otto anni: da quando, per creare un programma televisivo di successo, ha procurato un'amante a suo marito. Elsa si vergogna d'una vergogna nuova da dieci minuti, da quando ha capito che stasera verranno svelate tutte le loro bugie, e che la loro settimana non finirà come previsto. Di una vergogna che non riesce a sedare neanche il cassetto dei medicinali, da cui si è servita l'ultima volta cinque minuti fa.
Che cosa c'entra l'amore con l'ambizione? Che cosa c'entra l'amore con l'abitudine? Che cosa c'entra l'amore con l'inadeguatezza? Che cosa c'entra l'amore coi segreti, e le bugie, e le porte chiuse e chi sta dentro e chi rimane fuori?
LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/qualunque-cosa-significhi-amore/

CORRETE IN LIBRERIA! A PRESTO

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog