Magazine Creazioni

Varie e eventuali... novembre

Da Bina1970
Lunedì 25 novembre alle sei e un quarto del mattino ho salutato mio marito sulla porta così:
"Guarda a est e cerca la cometa".
Mi sono ascoltata e per una frazione di secondo sentita uno dei personaggi (minori) de Il Signore degli Anelli.
Che sensazione strana.
Lui mi ha risposto "Seeee" riportandomi tristemente alla realtà reale, quella in cui dopo il bacino di "buona giornata, ciao!" ho dieci minuti per incremarmi di unguenti miracolosi (?) nei punti critici.
Poi altri trenta minuti per vestirmi, truccarmi e fare colazione. Sempre che Edoardo, svegliandosi prima del previsto, non scombussoli tutto il complesso equilibrio del restauro conservativo.
L'avete vista voi 'sta cometa Ison?
Io no.
Martedì 26 novembre la mia mamma ha compiuto gli anni.
Tralascerò il dettaglio per cui lei è nata il 25 di novembre, ma correva l'anno 1945, le guerra era da poco finita (e il nemico è scappato, è vinto, è battuto dietro la collina non c'è più nessuno solo aghi di pino e silenzio e funghi).
Credo che in quel momento registrare una bimba fosse un dettaglio trascurabile rispetto al contesto per cui giorno più giorno meno cosa vuoi che sia.
Resta il fatto che ora festeggiamo il 26 perché tutti i documenti dicono così (anche se io preferisco il 25 come numero perché lo trovo più tondo).
Compleanno uguale regalo.
Regalo per la mamma uguale negozio Thun di fiducia.
Ci vado spesso in quel negozio e sono pure titolare di una tessera il cui rinnovo annuale dà diritto ad un regalo che poi corrisponde al costo di iscrizione al Club (e chiamiamolo pure regalo).
Sta cosa di essere parte di un Club mi piace; mi ricorda quello di Topolino al quale non ho mai potuto iscrivermi.
Siccome il mio abbonamento annuale scade a novembre avevo già avuto modo di vedere all'inizio dell'anno quale sarebbe stato il regalo (che chiamano "Benvenuto") che avrei ricevuto.
E fino all'ultimo ho sperato che andasse esaurito. O distrutto, frantumato, polverizzato.
Invece no, ora sono una poco entusiasta detentrice di un cucciolo di Leopardo Thun.   
Evviva me!
Varie e eventuali... novembre
Orbene, gli oggetti Thun possono piacere o non piacere.
A me piace quasi tutto. Non mi piacciono ad esempio gli angioletti che mia madre invece adora; considerando che quando avevo 20 anni la "roba di Thun" mi faceva schifo per poi essermi diventata indifferente intorno ai 30 e passata agli onori de "lo voglio" arrivata ai 40... se tanto mi dà tanto alla sua età sarò circondata da angioletti che soffiano su di una immaginaria candela (altrimenti che stanno facendo? Mandano un bacino?) con gli occhi chiusi.
Dicevo, a me piace quasi tutto. Quindi sarebbe stato anche facile farmi contenta.
E con un angioletto avrebbero accontentato mia madre.
Non mi piacciono le bestiole.
Fosse stato un micio, ma un leopardo?
Oltre a trovarlo di una inutilità quasi imbarazzante (facile direte voi, come tutti i soprammobili) lo trovo anche bruttino.
E anche ammesso e non concesso che possa essere grazioso, non ha nessun senso avere un unico leopardo. E l'idea di iniziare le collezione degli animali feroci e non della Thun non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello (ho sì un elefantino, ma è più piccolo e porta fortuna. Si è mai sentito dire che il leopardo porti fortuna?)
Quando la commessa ha aperto la scatola si aspettava probabilmente che facessi una capriola e vedendo l'entusiasmo quota -453 ha cominciato a decantarne le lodi e sottolineato quanto ne sono state felici e contente le altre iscritte (ma perché poi, dico io).
Io me ne stavo lì muta a guardarlo (ed ero preparata, pensate cosa sarebbe successo altrimenti) e poi,  non sapendo cosa dire, mi è uscito un "preferivo le tazzine dello scorso anno".
Lei ha subito replicato con occhi stellati che se gradisco completare il servizio le posso ordinare a parte.
No, grazie. Io le volevo al posto dell'inutile leopardo. Non a parte!
Indagherò per scoprire se a mia madre piace e poi lo rifilo a lei.
Insieme al piatto per il Panettone che le ho preso farà un figurone!
Varie e eventuali... novembre
Ora veniamo a noi, voglio cogliere questa occasione per ringraziare (finalmente)  Cinzia per il post che mi ha dedicato.
Ne sono stata davvero felice, sorpresa e onorata!
Grazie mille, davvero. E grazie anche a tutte le blogger che hanno commentato e che sono passate a trovarmi!
Se vi siete perse il fantastico post che tratta un fantastico (modestamente) tema andate subito a leggerlo. Di sicuro vi piacerà seguire "Voglia di vita vera" perché è un angolino del web molto caldo e accogliente in cui passare qualche minuto della giornata!
Resto in tema e ringrazio anche Sabry di "Orecchini e Gioielli" e Martylele Bijoux per avermi conferito il premio Conóceme.
Grazie di cuore ragazze, appena ho un attimo lo aggiungo alla mia pagina dedicata alle "onorificenze" e nel frattempo lo giro a tutte coloro che avranno la bontà e la pazienza di leggermi e che vorranno commentare questo post!
Varie e eventuali... novembre
Uh, quasi dimenticavo. Grazie anche alle ragazze di Musical e Vecchi Merletti per aver citato il mio robottino con gli occhioni.
Varie e eventuali... novembre
Occhei, loro lo hanno definito una cavolata (bonariamente, almeno spero) e di fatto lo è.
Ovvio che non metto gli occhi a tutti gli elettrodomestici, a meno che non me lo chieda mio figlio!
E comunque sempre grazie a tutte voi che mi leggete: mi rendo conto di non farlo abbastanza (dirvi grazie intendo) e in questi ultimi periodo mi scuso in anticipo se sarò meno presente per rispondere ai vostri graditissimi commenti e per venirvi a trovare a mia volta.
I commenti li leggo tutti tutti dallo smarphone con enorme piacere, solo che con quel coso mi risulta difficile replicare. Non sono quella che si dice una nativa digitale se non si era capito! 
Tanto per cambiare questo post esce programmato... quindi ci vediamo venerdì (sera) per la pesata.
Vi racconterò quel giorno il perché!
Avrei di certo altre cose da raccontarvi successe in questo mese di novembre che sta per finire, ma se non le annoto fuggono via... avrei voluto parlarvi del libretto che leggo ogni sera (o quasi) a Edoardo "Il Natale di Peppa Pig" che non siamo riusciti a tener nascosto fino a dicembre!
Ma per farlo avrei anche dovuto inserire delle immagini (che non ho scattato) e quindi scoprirete tutto nelle "Varie e eventuali" del prossimo mese (donne avvisate...).
Ecco, una cosa però mi preme e me l'ero annotata nella bozza da quando ho inserito un commento nel post di Katia (Mille idee in una tazza); Katia scherzosamente proponeva un contest dedicato agli alberi ma secondo me non ci sarebbe un vincitore perché sfido chiunque a trovare un albero brutto.
 
Ci ho riflettuto un po' su e vi propongo sul serio di partecipare ad una raccolta di alberi; nello specifico dei nostri alberi addobbati.
Se volete dal giorno 8 dicembre pubblicherò un post dove inserire tutti i link con le nostre foto, per una raccolta degli Alberi del Natale 2013. Una sorta di album di figurine, però magico!
Varie e eventuali... novembre
Pensateci sopra e fatemi sapere se l'idea vi piace.
Ora vi saluto con questa foto che ho scattato il 10 novembre dalla porta sul retro della cucina; mentre terminavo di scaricare l'ennesima lavastoviglie dopo la famosa cena sono rimasta particolarmente colpita da questo tramonto.
Varie e eventuali... novembre

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :