Magazine Altri Sport

Vela - Prima giornata Audi Melges 32 Sailing Series alla Marina di Scarlino

Creato il 01 maggio 2010 da Andrea
Vela - Prima giornata Audi Melges 32 Sailing Series alla Marina di Scarlino foto credit: Guido Trombetta
Marina di Scarlino, Maremma Toscana, 30 aprile - Iniziano subito con grande agonismo e spettacolo nel mare della Toscana le Audi Melges 32 Sailing Series organizzate dal Club Nautico e
dalla Marina di Scarlino. Un vento di Libeccio sui 12 nodi e una splendida giornata di sole hanno esaltato le prestazioni dei 17 team provenienti da 5 nazioni in acqua per la seconda tappa del circuito Audi. Puntuale alle 12:30 il primo segnale di avviso ordinato dal Direttore Generale del CNS Carlo Tosi. La prima prova è stata dominata dall’imbarcazione campione del mondo, Bliksem dell’americano Pieter Taselaar con l’australiano Jeremy Wilmot alla tattica, con Rush Diletta di Moccheggiani (tattico Matteo Ivaldi) in seconda posizione e B.Lin di Luca Lalli (tattico Lorenzo Bressani, randista Flavio Favini) terzo.
Dopo pochi minuti di pausa, subito il via alla seconda prova, vinta da Brontolo di Filippo Pacinotti
con l’olimpionico svedese Freddy Loof alla tattica (due medaglia olimpiche in Finn e Star). Al secondo e terzo posto lo stesso Bliksem e Fantastica di Lanfranco Cirillo (tattico Michele Paoletti), vincitore della prima tappa del circuito Audi Melges 32 disputata a inizio aprile a Lerici. La terza prova, disputata sempre con Libeccio sui 12-13 nodi, è stata vinta dall’outsider TorpyOne di Edoardo Lupi (tattico lo sloveno Branko Brcin) davanti a B.Lin e a Calvi Network di Carlo Alberini (tattico Gabriele Benussi). La classifica dopo tre prove è cortissima, a testimonianza dell’equilibrio in acqua con queste condizioni medio-leggere. Brontolo è in testa e ha un punto di vantaggio su Bliksem e B.Lin. Domani altre tre prove, con previsione di vento forte da Sud.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :