Magazine Attualità

VERSO L’ADDIO AI CONTANTI – Pos obbligatorio per professionisti e artigiani

Creato il 30 giugno 2014 da Ilfattaccio @Ilfattaccio2

pos-obbligatorio-

DA OGGI 30 GIUGNO PER I PAGAMENTI SOPRA I 30 EURO SARA’ OBBLIGATORIO L’USO DEL POS. Gli studi professionali e gli artigiani dovranno fornirsi della macchinetta che permette ai clienti di pagare con il bancomat o la carta di credito. Secondo l’articolo 15 del decreto legge 179 del 2012, il pagamento degli onorari dei professionisti deve essere tracciabile e quindi deve avvenire con moneta elettronica (bancomat), bonifico bancario o assegno. Tutto questo per contrastare l’evasione fiscale.La norma è stata quindi interpretata e tradotta con l’obbligatorietà di essere dotati di Pos, ma non tutti i professionisti sono d’accordo, visto i costi che ne deriverebbero, specialmente di fronte ad operazioni che non prevedono grandi flussi di denaro (la macchinetta elettronica di cui si dovranno dotare le partite Iva ha un costo annuo e varie commissioni).Critiche sono state rivolte alla norma che presenta anche un altro aspetto paradossale: per chi non si doterà di terminale di pagamento elettronico non è prevista alcuna sanzione, almeno per ora.

 

pos-obbligatorio
LA REAZIONE DEI LAVORATORI. Le reazioni da parte dei professionisti e dei loro rappresentanti sono state molto accese. Il presidente del consiglio nazionale degli architetti ha fatto notare come tutto ciò si traduca in una vera e propria costrizione per i professionisti, che devono sostenere dei costi per l’attivazione, l’installazione e l’utilizzo del Pos. Molti obiettano che la tracciabilità può essere garantita anche da altri strumenti, come il bonifico bancario o le carte di credito virtuali. In questo modo si attiverebbe sempre un certo controllo ai fini fiscali e i professionisti non avrebbero degli oneri.
L’Antitrust
Da parte sua, l’Antitrust è d’accordo all’utilizzo dello strumento elettronico, perché da sempre ha sottolineato come sia necessario favorire la diffusione anche di altri sistemi di pagamento. Secondo l’autorità, l’introduzione del Pos non è da interpretare come una restrizione della concorrenza. In fin dei conti l’Antitrust ha colto l’occasione per ricordare come sia necessario intervenire, in modo da procedere ad una riduzione dei costi delle commissioni bancarie.
I consumatori
Le associazione dei consumatori sono molto critiche, l’Adusbef parla di “ennesima farsa per favorire le banche”, e il Codacons ha parlato del provvedimento come una “buffonata“. Il fatto discutibile e grave, secondo il presidente Carlo Rienzi, è che non è prevista alcuna sanzione per chi non si dota del Pos: “Ciò significa che, nonostante vi sia un obbligo, lo Stato non è in grado di farlo rispettare, e i commercianti che da oggi 30 giugno non si doteranno di Pos, non rischieranno nulla, e potranno comportarsi come meglio credono“.

Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Gramellini, addio

    Gramellini, già noto, dovrebbe scrivere un buongiorno al mese. Se proprio non ce la possiamo fare ad allungare i tempi, eviti almeno di scrivere di calcio: non... Leggere il seguito

    Da  Marcopress
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ, DA CLASSIFICARE
  • Da domani scatta l’obbligo del POS per pagamenti sopra i 30 euro

    domani scatta l’obbligo pagamenti sopra euro

    --> di Consiglia Grande - 29 giugno 2014 0 Di Consiglia Grande. Dal 30 giugno scatterà l’obbligo del Pos per imprese, lavoratori autonomi, professionisti, sicch... Leggere il seguito

    Da  Nicola933
    ATTUALITÀ, ECONOMIA
  • Pos per tutti

    tutti

    L'Italia é il mio paese. Lo amo per tanti motivi e lo odio per altri. Ma una cosa é certa: é un paese antiquato. E non parlo per il numero degli anziani (il... Leggere il seguito

    Da  Brasilitalia
    ATTUALITÀ, ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Addio a Giorgio Faletti

    Addio Giorgio Faletti

    Mi ha divertito quando, da piccolo, vedevo le sue gag a Drive In. Mi ha fatto pensare quando, da adolescente, ho ascoltato ‘Signor Tenente’ Mi sono appassionato... Leggere il seguito

    Da  Candidonews
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Addio professore!

    Addio professore!

    27 LUGLIO – Nella giornata di ieri, 26 luglio, molti colleghi giuristi, professori, avvocati, ma anche tanti amici e studenti hanno partecipato ai funerali del... Leggere il seguito

    Da  Ilnazionale
    ATTUALITÀ
  • Addio a Robin Williams

    Addio Robin Williams

    L'attore Robin Williams è stato trovato morto nella sua casa di Tiburon, in California. Stando alla prima ricostruzione diffusa dalle agenzie statunitensi, si... Leggere il seguito

    Da  Andrea86
    ATTUALITÀ
  • Addio Robin Williams

    Oggi se n'è andato un grande, un mito per tutte le generazioni, ci ha fatto ridere, ci ha fatto piangere, ogni volta che si vedeva il suo sorriso in un film si... Leggere il seguito

    Da  Hilly89
    ATTUALITÀ, CINEMA