Magazine Viaggi

Viaggi studi in Francia con Esl.it

Creato il 24 settembre 2012 da Tipolosco

Quando pensiamo alla Francia ci vengono subito in mente alcuni dei luoghi più belli del mondo come il romantico centro storico di Parigi, come tutti quei piccoli e caratteristici paesini che profumano di croissant appena sfornati e brillano di mille colori intensi. Come Nizza con le sue meravigliose spiagge, come il porto di Biarritz oppure i boschi di Bordeaux. Sì, la Francia è semplicemente bellissima, una nazione ricca di sorprese e dalle mille sfaccettature: ogni volta che la andiamo a visitare ci riserva delle sorprese eccezionali, talmente tanto belle da lasciarci sempre a bocca aperta dallo stupore.

Parigi

E che cosa possiamo dire poi della lingua francese? La lingua francese ha una cadenza unica al mondo, una cadenza estremamente romantica e sensuale ricca di un fascino magnetico. Non possiamo di certo affermare che la lingua francese sia molto semplice da imparare, dobbiamo infatti ammettere che la sua grammatica è davvero molto complessa per non parlare poi della pronuncia tanto affascinante in bocca ai francesi quanto impossibile da gestire in modo adeguato per noi che quella erre moscia non ce l’abbiamo di certo al naturale. Ma c’è un modo per imparare la lingua francese in modo eccellente.

Visitando il sito internet http://www.esl.it/ vi renderete conto infatti della grande opportunità che avete dinanzi ai vostri occhi, l’opportunità di recarvi in Francia per una meravigliosa vacanza studio. Potete decidere di studiare francese direttamente in una scuola parigina, a Biarritz, a Bordeaux, ad Antibes, ad Aix en Provence, a Lione, a Nizza, a Montpellier oppure potete optare anche per dei corsi direttamente nelle case dei professori parigini che aprono le loro porte solo per voi.

Le spiagge di Nizza

Tutte queste mete sono eccellenti per coloro che vogliono vivere la lingua francese e non solo impararla, per coloro che non vogliono solo scoprire la grammatica francese ma che vogliono fare di questa lingua qualcosa di proprio, qualcosa da poter sfruttare da subito per aprire il proprio cuore a nuove persone, ad un nuovo paese, ad una nuova cultura.

Un soggiorno linguistico per studiare il francese è una delle opportunità più interessanti che ci potessero capitare, un’opportunità che non dobbiamo lasciarci sfuggire l’occasione di cogliere al volo. Grazie a questi corsi non sarà per noi solo più semplice viaggiare per la Francia in lungo e in largo ma sarà possibile anche sperare di accedere ad un corso di studi universitari in una delle molte prestigiose università francesi e, perché no, magari trovare proprio in Francia un posto di lavoro adeguato alle nostre capacità.

E non dobbiamo dimenticare che la conoscenza della lingua francese può esserci d’aiuto anche se non abbiamo intenzione di recarci all’estero, anche nel nostro lavoro di tutti i giorni potrebbe infatti capitarci qualche cliente francese con cui poter così collaborare in modo sicuramente molto più semplice e diretto.

C’è un ultima cosa a cui dobbiamo assolutamente sottolineare. Spesso pensiamo che solo in Francia si parli francese ma non è affatto così, la lingua francese è anzi piuttosto diffusa in molte altre parti del mondo, una lingua che potrebbe quindi esserci davvero molto utile in molte altre occasioni. In Svizzera ad esempio, in Canada oppure nelle Antille un’ottima conoscenza della lingua francese potrebbe essere davvero d’aiuto per noi.

Post sponsorizzato da Esl.it


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • I paesini del Tour de France 2015

    paesini Tour France 2015

    Si terrà quest'anno la 102ª edizione del Tour de France. Quest'anno il tour comincerà il 4 luglio ad Utrecht, nei Paesi Bassi, e finirà il 26 luglio, come ogni... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Quando da Torino l'Angelo chiamerà Le Penseur...

    Quando Torino l'Angelo chiamerà Penseur...

    A Torino manca qualcosa.A Torino, città dalla magia enigmatica ed intessuta di reticoli in chiaroscuro di leggende, metà di luce e metà di ombra (oppure di... Leggere il seguito

    Da  Il Viaggiatore Ignorante
    VIAGGI
  • #unviaggiovintage: un ricordo speciale

    #unviaggiovintage: ricordo speciale

    E' arrivato il mio turno di raccontarvi #unviaggiovintage. Scavo in profondità è torno al 1997, il mio primo viaggio fuori dall'Italia, 4 giorni a Parigi e... Leggere il seguito

    Da  Elena Zappi
    VIAGGI
  • Gli organetti di Barberia

    organetti Barberia

    Un organetto di Barberia sulla Place d’Aligre I bambini parigini crescono spesso in piccoli appartamenti che non offrono molte opportunità di svago e non... Leggere il seguito

    Da  Italianiaparigi
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • I saldi estivi a Parigi

    saldi estivi Parigi

    I saldi estivi a Parigi Gli attesissimi saldi estivi sono cominciati lo scorso mercoledi e dureranno fino al 4 agosto 2015. Ogni anno l’inizio dei saldi... Leggere il seguito

    Da  Italianiaparigi
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI
  • Taxi parisien vs Uber

    Taxi parisien Uber

    La manifestazione dei tassisti parigini contro gli autisti di UberPop e VTC (voiture de tourisme avec chauffeur) che si è svolta ieri ha trasformato la... Leggere il seguito

    Da  Italianiaparigi
    ITALIANI NEL MONDO, VIAGGI

Dossier Paperblog

Magazine