Magazine Italiani nel Mondo

Vilma si moltiplica nelle montagne

Creato il 21 giugno 2010 da Astonvilla
Vilma si moltiplica nelle montagne
José Antonio Torres
Un’affollata peregrinazione di popolo ha commosso il municipio di montagna del Segundo Frente in occasione della commemorazione del terzo anniversario della scomparsa fisica di Vilma Espín Guillois.
L’omaggio, nel cuore della Sierra Cristal, è stato marcato dalla sobrietà e dal dolore, nel ricordo dell’insigne Eroina, che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia di dignità e fermezza della Rivoluzione cubana.
Al suono delle note della canzone El Mambí, gli abitanti del luogo sono giunti sino alle falde della leggendaria montagna di Mícara, che, dicono nella zona, porta il sigillo della destrezza e del coraggio della grande combattente.
Il popolo è accorso in massa:lavoratori con i figli, contadini, operai, federate, cederisti e pionieri, persone che hanno avuto la gloria di vivere il legato del suo genio e della sua audacia.
L’omaggio principale si è svolto di fronte all’obelisco che guarda le sue ceneri e si è esteso sino al Salone delle Vetrate della Piazza della Tivoluzione Maggior Generale Antonio Maceo, dov’è stato realizzato un incontro culturale nello stesso luogo, dove Vilma ricevette dalle mani del Comandante in Capo,Fidel Castro, il titolo di Eroina della Repubblica di Cuba

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :