Magazine Aziende

Violazioni sul lavoro

Creato il 18 agosto 2014 da Macfordummies @MacforDummies

La Fair Labor Association (FLA), la società indipendente che è stata incaricata di  dover indagare sulle condizioni di lavoro degli operai negli impianti dei partner asiatici di Apple, ha fatto una brutta scoperta.

Nell’ultimo resoconto che è stato pubblicato onlineha potuto evidenziare diverseviolazioni del codice di condotta che sono relative agli straordinari, alle politiche di assunzione e perfino nella gestione di salute, sicurezza e negli stipendi.

Il dito è puntato controQuanta Computer, uno dei partner storici della mela, ovvero uno dei tanti responsabili dell’assemblaggio dell’intera linea dei MacBook Air e di una porzione degli altri Mac.

In particolare, la FLA si è molto concentrata sulle strutture di Quanta a Shanghai e nel Changshu.

In entrambe le sedi sono stati quindi evidenziati problemi che poi si sono ripetuti e che spaziano dagli abusi verbali dei superiori, a turni davvero molto massacranti di lavoro continuato, senza mai dimenticare le commissioni per gli agenti d’impiego (pagate dal lavoratore).

Stando al report, il 62% della forza lavoro del Changshu non ha potuto godereneppure di un giorno di ferieper tutto il secondo trimestre del 2012, spesso lavorando per16 ore continuative.

Quelli che si sono ammalati non hanno persino potuto ricevereneppure un’indennità, e spesso hanno anche dovuto recuperare con straordinari forzosi i giorni persi per malattia (fate caso alle analogie col mercato del lavoro italiano per i giovani e meno giovani); qualcuno è stato persino costretto a iscriversi all’All China Federation of Trade Unions, e tutti hanno dovuto sopportare sulla propria pelle la scarsità di misure di sicurezza.

Tags:Apple, Quanta Computer

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :