Magazine Bambini

Viva la tecnologia

Da Stefanod
Non so come fosse abitare a 2000km da casa quando c'era solo il telefono, la posta ci metteva settimane ad arrivare e le notizie altrettanto.
Certo è che con internet, tramite la posta elettronica, Skype, il web, le distanze a volte sembrano ridotte (anche se a volte poi invece si sentono, eccome).
L'ultima in ordine di tempo è l'entrata di Whatsapp: Messaggi, foto, piccoli messaggi vocali, questa mattina mi è arrivato un commento da nonna Marghe a una trasmissione che stavo ascoltando in diretta streaming dopo aver lasciato Sofia all'asilo (Prima Pagina, su Radio 3).
Per le bimbe durante la settimana bianca era una cosa naturale dire "Dai, mandiamo questa foto ai nonni". E poi succede anche come un paio di giorni fa, quando hanno visto la foto del Duomo che hanno mandato i nonni, che entrambe mi hanno chiesto quando andiamo a Milano.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog