Magazine Talenti

Voglio atterrare sula terra

Da Ruuuz
La scena a cui ho assistito ieri sera mi ha lasciato al quanto perplesso e dubbioso, quindi urgo di un vostro parere.
Sono andato a sentire Albarosie (brevemente, un cantante reagge italiano trasferitosi in giamaica per amore della musica). Ad un concerto del genere certo non mi potevo aspettare gente in giacca e cravata, personalità ecc bensì rastonni fricchettoni tutta musica e ovviamente ashish a volontà. Ora il punto é questo, l'odore del cosiddetto ”fumo” mi fa venire la nausea (non figurata) ed é uno dei motivi per cui ho smesso di andare a vedere la bandabardò, i cui concerti penso siano dei concentrati di spaccio legalizzati (penso di non esagerare, ne ho visti 3 ed in tutti sempre la solita storia).
Da qui la prima riflessione:
Le droghe leggere non erano vietate in grande quantità? Solamente io so che durante i concerti se ne fa un uso smisurato? Cosa ci stanno a fare le forze dell'ordine?
Comunque sia il concerto é stato veramente noiosissimo, tant'é che mi sono quasi addormentato mentre la sconosciuta accanto ballava anche quando non c'era la musica... Abbiamo così deciso di fare un giro ed ho visto nell'angolo della piazza dove si teneva un concerto, una coperta per terra con sopra due bimbi che non arrivavano a 3 anni già con i capelli rasta (!!!) che dormivano candidamente mentre poco lontano un tizio vomitava ed un altro si rullava una canna... I genitori, rasta anche loro, ”vigilavano” poco distanti.
Seconda riflessione:
Sono antiquato?

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine