Magazine Economia

Voglio essere libero!!

Creato il 29 settembre 2011 da Lamiaeconomia
E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Voglio essere libero!!
Novità: Bussola dei mercati,aggiornamento giornaliero sui fatti più importanti per i mercati finanziari globali http://www.lamiaeconomia.com/2011/09/bussola-dei-mercati-finanziari.html Scrivimi per sapere come riceverla a : [email protected] Oppure contattami al 0110437179 
Voglio essere libero
Voglio essere libero!!
Provate in Italia, a dire voglio la mia indipendenza economica, voglio essere libero, voglio.... Tutte le risposte
che riceverete in merito saranno: ma, non è possibile, non ce la posso fare, c'è la crisi, non c'è lavoro ecc..
Quindi il primo problema è senza dubbio legato alla mentalità, la maggior parte degli italiani sono persone arrendevoli, morte, da contraltare quelle vive sono dei geni.
Secondo problema legato al primo e  la cultura, la conoscenza, dico collegati,
perché una persona positiva è una persona che cerca di innovare è una persona curiosa, quindi studia, impara per poter migliorare la sua vita.

Ma c'è una ricetta per ottenere l'indipendenza economica e quindi per una vita migliore?
Sì, è necessario cambiare il nostro modo di vedere le cose, immaginare che tutto sia possibile, pensare studiare affinché si possono avere gli strumenti per realizzare i nostri sogni.
L'imprenditore perché diventa ricco? 
In molti casi, inizia la sua attività lavorando in prima persona, successivamente decide di reinvestire i suoi utili facendo lavorare al suo posto altre persone. Come mai, pur sapendo che queste nuove persone, mediamente faranno un lavoro di qualità inferiore al suo, decide di assumerle?
Perché il suo obiettivo è quello di aumentare la ricchezza, rendendosi conto di non poter lavorare oltre un certo limite, si rende conto che delegando, potrebbe moltiplicare le sue forze.
Ma noi nel nostro piccolo  come possiamo fare?
Noi dobbiamo cercare di far crescere il nostro patrimonio, indipendentemente dal suo valore, in maniera autonoma, in maniera indipendente dalla nostra attività.
Se io ho 100, e devo comprare un immobile, cosa devo fare?
Se mi faccio prestare i soldi della banca, ad un costo del 4% e io invece di usare i 100 li investo al 6%...ecco che creo delle forze che mi aiutano nella mia crescita, o una rivalutazione dell'immobile, o un flusso del 2% derivante dall'operazione. Se poi sono molto bravo, quel 2% lo ritengo un regalo, lo investo in prodotti molto speculativi, che mi rendono il 10%.
Questi sono solo alcuni esempi, delle 1000 possibilità, che oggi ci sono sul mercato, ma che non vengono sfruttate.
Ora molti mi diranno, ma se io non ho 100?
Lavora per arrivare a 100, se davvero motivato nessuno ti vieta di fare due tre lavori, nessuno ti vieta di risparmiare, ma il divieto assoluto è di crearsi delle scusanti.
Oggi, nonostante tutti accusino la finanza di essere la regina di tutti i mali, a mio avviso per i piccoli pesci in mezzo al mare e l'unica strada per poter cambiare la nostra qualità della vita.
infatti esiste, la finanza sporca, fatta di accordi di sistemi poco chiari, esiste invece una finanza chiara semplice e regolare, solo che fa meno notizia.
  Dott Fabio Troglia
 [email protected] 
www.lamiaeconomia.com E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Voglio essere libero!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine