Magazine Media e Comunicazione

Voi come Wilma Goich #lifecamp

Creato il 20 novembre 2011 da Marcodalpozzo @marcodalpozzo
Voi come Wilma Goich #lifecamp"L'altro giorno mi sono fermato a un semaforo con i miei bambini e ho visto Al Pacino attraversare la strada con i suoi figli. Incredibile"
Il gabinetto è chiuso e lui aspetta. Quando la porticina si apre, si trova davanti Jack Nicholson, che gli fa uno dei suoi sorrisi e commenta: "E' tutto tuo, David". Doppia meraviglia: "Di incontrare Nicholson in una circostanza del genere e di scoprire che mi conosce"
A parlare è David Beckham che, pare, stia per concludere la sua esperienza a Los Angeles.
Quello che però voglio dirvi è che io, quando vi incontro in giro per i Camp, tornato a casa, faccio grosso modo le stesse riflessioni.
E' una sensazione bellissima che ogni volta si rinnova...mi ricordo le prime volte, quando ho dato del Tu ad un professore universitario. Era Maurizio Goetz e con tenerezza riguardo i miei post in cui pubblicavo lo scambio di e-mail su italia.it. Poi il pranzo con PierLuca a Ferrara: "sarò stato troppo invadente?", mi chiedevo. E poi con Johnnie Maneiro che mi contatta in chat. Il corso di posizionamento sui motori di ricerca di Fradefra e Mariangela. E Gigi e Catepol al ForumPA a Roma. E Gaspar a bordopiscina Santoro.E Alessandra che mi cerca per lo speech. E Mafe che mi regala il suo WWWeb. E Gino e Gluca! E ancora Marco: quasi cinque anni fa il mio commento sul tuo blog; e la tua risposta. Da non credere. E Maxime, lui per tutti i miei "paesani". E Lia!
Siete tantissimi e tutti famosi e, fuori da qui, con orgoglio dico sempre a chi non vi conosce: "io questo qui lo conosco!".
Come quando Mamma mi dice orgogliosa che una sera, prima di un concerto, aveva incontrato Wilma Goich!

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog