Magazine Maternità

Vorrei un mondo bambino

Da Istinto
VORREI UN MONDO BAMBINO
Per potermi alzare la mattina e, se mi prende la voglia matta, cantare "nella vecchia fattoria" senza che nessuno mi dica "non urlare che svegli i vicini..."... per poter correre e ballare fino a notte tarda sulle note di una canzoncina stupida sentita alla TV senza che nessuno  mi dica "non saltare che infastidisci il vicino..."...per poter dire, all'adulto di turno,  con la naturalezza che solo i bambini possiedono, "senti hai un atteggiamento fastidioso, arrogante e maleducato. Allontanati da me". Mi piacerebbe, in questo preciso istante, uscire nel prato bagnato e inumidito dalla nebbia novembrina per cercare le lumache quelle che, in questa stagione, "perdono" sempre la loro casetta. Sarebbe meraviglioso poter annotare su di un foglio bianco righe e segni di mille colori...ma ho solo una penna nera. Mi piacerebbe far scorrere l'acqua del rubinetto e lavarmi le mani sprizzando a fontana, bagnando le pareti, il pavimento, i mobili. Senza che nessuno dica "non si fa"...Vorrei avventurarmi nel fiume vicino a casa mia solo per il piacere di lanciare sassi nell'acqua. Solo per quello.
Farei il girotondo con i miei amici. ADESSO.
Ma non sono in un mondo bambino.
Sono in un mondo di MAMME e  DONNE e PAPA' e UOMINI che lo desiderano diverso ma poco posso fare.
Share

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines