Magazine Cultura

Vuoi risparmiare sulla benzina? Impara a goderti il viaggio

Creato il 09 dicembre 2011 da Delpiera @PieraVincenti

Vuoi risparmiare sulla benzina? Impara a goderti il viaggioSono sempre stata amante della velocità, fin dalla prima volta che mi sono seduta al volante di un’automobile, ormai quasi dieci anni fa. Ho sempre spinto la macchina al massimo, godendo ogni volta che mi lasciavo un automobilista alle spalle. Da qualche mese, però, complice il rincaro del carburante, mi sono trasformata in una prudente nonnina che sull’autostrada viaggia tra gli 80 e i 100 Km/h, rispettando sempre il limite di velocità. Quando il costo della benzina è diventato insostenibile ma i viaggi hanno continuato ad essere necessari, ho adottato questa soluzione drastica per cercare di recuperare qualche centesimo che, sommato ad altri centesimi, si trasforma in euro sonanti. Lo spunto me l’hanno dato gli americani, che raramente superano le 65 miglia orarie anche su autostrade a sette corsie. Ho cominciato a far scendere la lancetta del contachilometri da 130 a 100 fino ad arrivare a 80 Km/h. Ne ho perso pochissimo in tempo (impiego solo qualche minuto in più rispetto a prima) ma ne ho guadagnato sicuramente in termini monetari, imparando anche ad apprezzare la bellezza del viaggio. Quando hai fretta di arrivare raramente noti ciò che ti circonda, il panorama, le città, le case, le persone. Quasi mai assapori la dolcezza dell’andare, del riflettere mentre tutto intorno a te scorre, dell’ascoltare la musica della radio che ti tiene compagnia. Andare forte è emozionante, l’adrenalina sale e con essa anche il pericolo. Andare piano ti insegna che nella vita non puoi controllare tutto ma puoi fare molto affinché le cose assumano le direzione che decidi di dargli. Impari la pazienza e con la pazienza la speranza. Forse un giorno il prezzo del carburante scenderà, intanto possiamo impegnarci per far durare il pieno qualche giorno in più.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Pasqua con chi vuoi...

    Attività sulla Pasquaniky95.wordpress.com Leggere il seguito

    Da  Molly
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Vuoi scommettere?

    Vuoi scommettere?

    Da sempre il fascino delle sfide attrae molte persone, fino a diventare talvolta motivo scatenante per affrontare l’ignoto: la storia dell’umanità abbonda di... Leggere il seguito

    Da  Stampalternativa
    CULTURA, LIBRI
  • Impara l’arte e mettila da parte

    Impara l’arte mettila parte

    Chi ha studiato antropologia sa bene a cosa ci si riferisca quando si parla di culture conservative: sono quelle che più di altre, vuoi per l’isolamento, vuoi... Leggere il seguito

    Da  Kalaris
    CULTURA
  • Il self-publishing, si impara

    self-publishing, impara

    “SELFPUBLISHINGLAB” WORKSHOPPubblicare il proprio libro ai tempi degli ebookStrumenti e tecnologie per chi scrive15 giugno 2012 – Marina Romea (RA) – 9:30/17. Leggere il seguito

    Da  Scrid
    CULTURA, LIBRI
  • Vuoi l'acqua? Salva le foreste

    Vuoi l'acqua? Salva foreste

    "Contrastano le inondazioni, prevengono l'erosione del suolo, regolano le falde acquifere, e assicurano l'approvvigionamento di acqua potabile, oltre che... Leggere il seguito

    Da  Salvaleforeste
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE
  • Che c’è? Che vuoi?

    c’è? vuoi?

    Bisognerebbe accontentarsi. Non nel senso che bisognerebbe essere dei perdenti, fare marcia indietro e rinunciare alle nostre massime aspirazioni, ma nel senso... Leggere il seguito

    Da  Fishcanfly
    LIFESTYLE
  • Oziando si impara

    Oziando impara

    . Questo asserisce Tom Hodgkinson, autore anche de L’Ozio come stile di vita. Esiste una terapia tanto semplice quanto sovversiva contro le nevrosi... Leggere il seguito

    Da  Rossellagrenci
    BAMBINI, FAMIGLIA, SCUOLA