Magazine Media e Comunicazione

We fucked up bigger and better than any generation that came before us

Creato il 18 gennaio 2011 da Zeroschiuma

We fucked up bigger and better than any generation that came before us We fucked up bigger and better than any generation that came before us We fucked up bigger and better than any generation that came before us Non c'entra. Non c'entra. Le due cose non sono correlate. I mean: la mia totale mancanza di sanità mentale & Misfits, l'ultimissima passione viscerale e senza speranza di passare nel dimenticatoio en vogue nel mio anello a forma di cervello. Ho appena trascorso le ultime ventiquattr'ore sparandomi entrambe le serie di seguito, no-stop, scrivendo a mente qualcosa come tre miliardi di fanfictions mentali and so on. Sì, esatto: sono in fissa.  Credetemi se vi dico che vorrei starmene qui a descrivere tutti i personaggi principali, a spiegarvi in breve la trama e tutto il resto, ma è anche vero che sono in grado benissimo di descriversi da soli: dopotutto a cosa servirebbero altrimenti Wikipedia the free encyclopedia, Tutubo e tutto il resto? Eh? Potreste anche seguire il mio esempio e rimpinzarvi la testa di Misfits da 'sta notte in poi. Secondo i miei calcoli dovreste finire domani in serata. Good luck. Quali sono le cose che ho amato di più di Misfits? Che domande intelligenti che mi auto-pongo. ♥ Per Nathan Young, il genio assoluto, il Sirius Black della situazione o anche la più clamorosa testa di cazzo, il fatto che è immortale, ma lo scopre solo alla fine della prima serie. Sarcastico, immorale, innoportuno ed assolutamente fuori di testa. Amarlo è persino poco. ♥ Lo sci-fi. ♥ Per il suo essere, senza via di scampo, un ibrido tra Skins, Heroes e un porno. ♥ Per i pairing: Simon/Alisha, Nathan/Simon. E l'OT3, ovviamente. Tutti canon. ♥ Questa foto mai stata scattata. ♥ Per la questione di Barry. Ma qui ci vuole una spiegazione: avrete notato che all'interno della lista dei personaggi non c'è alcun Barry. Forse però guardando questo video & quest'altro vi starete chiedendo chi Barry sia. Tranquilli: ve lo spiego. Barry è Simon. Solo che Nathan, il mio preferito, è convinto si chiami Barry. L'ho già detto che è un genio e che è assolutamente impossibile non amarlo? ♥ Perché, grazie al video qui sotto, si è aggiudicato il primo posto tra le serie TV della mia generazione, prima di Skins e di Glee, persino. Godetevelo e, visto che lo daranno anche sulla TV italiana tra qualche tempo, diffidate dai doppiatori. Godetevi questa fantastica serie inglese, amatela e datemi ragione.   Ah, sì, vi abbofferò di fanfiction OT3 Nathan/Alisha/Simon. Preparatevi. Tutti. Ci risentiamo, pupi.Aggiungi su FriendFeed


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • We all love McDonald’s !

    love McDonald’s

    E’ vero, MacDonald’s ci riempie di schifezze, ma non c’è niente da fare. Non esistono dicerie, malelingue, onte, calunnie che possano farci cambiare opinione su... Leggere il seguito

    Da  Bebbevil
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • Il primo sbarco dell'uomo sulla Luna in un'animazione interattiva: We Choose...

    primo sbarco dell'uomo sulla Luna un'animazione interattiva: Choose Moon

    La Nasa ha prodotto We Choose the Moon, una splendida animazione interattiva che, utilizzando immagini ed audio originali, consente di rivisitare passo dopo... Leggere il seguito

    Da  Maestro Roberto
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SCUOLA
  • Shoes we skate

    Shoes skate

    Ecco uno spot piacevole da guardare. Dal gusto decisamente californiano (lo skate, Venice Beach sullo sfondo, gli sport in strada,musiche e colori), lo spot è... Leggere il seguito

    Da  Bebbevil
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • The World is Where We Live

    World Where Live

    Siamo simili, viviamo negli stessi luoghi, ispirazioni, gesti e quotidianità appartengo al nostro ed al loro regno, anche se molto spesso loro sono più civili d... Leggere il seguito

    Da  Ilovegreen
    LIFESTYLE, MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • WWF: The world is where we live

    Così come Amnesty International anche il WWF compie 50 anni. Per festeggiarli ha realizzato questo magnifico spot, curato dall’agenzia Olgivy, intitolato “The... Leggere il seguito

    Da  Folliacreativa.com
    MARKETING E PUBBLICITÀ, MEDIA E COMUNICAZIONE
  • We are Teachers: sito web per insegnanti

    Teachers: sito insegnanti

    We Are Teachers è un ottimo sito web per insegnanti a proprio agio con la lingua inglese che propone collegamenti, risorse, consigli, idee, concorsi, borse di... Leggere il seguito

    Da  Maestro Roberto
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, SCUOLA
  • we love our audience

    love audience

    Contrariamente a quella che è la vulgata propinata ad arte dagli stessi media ed ingozzata dal popolazzo minuto sono fermamente convinto che i palinsesti... Leggere il seguito

    Da  Nefarkafka666
    CULTURA, MEDIA E COMUNICAZIONE, STORIA E FILOSOFIA