Magazine Musica

WHISPERZ – Intervista

Creato il 30 giugno 2015 da Iyezine @iyezine

Proseguiamo con la serie delle interviste alle band che sono state incluse nella compilation UMA 2015: oggi è il turno dei romani Whisperz.

WHISPERZ – Intervista iye Intanto congratulazioni per l'avvenuto accesso alla compilation: ci raccontate in breve la storia della band?

I Whisperz nascono nel lontano 2004 dall'incontro di Marco (basso), Leonardo (chitarra) e Max (chitarra), con l'intenzione di creare un gruppo che racchiudesse nel proprio genere la musica che più amiamo, senza scadere in gruppi fotocopia, cercando invece di dare vita ad un progetto originale senza stravolgere però la cultura musicale di partenza.
Da allora i cambi di formazione sono stati numerosi, ma questi hanno lasciato nella nostra storia un pezzo di ciascun musicista con i quali abbiamo avuto la fortuna di suonare, arricchendo la nostra esperienza e rinnovando ogni volta la nostra musica.

iye Cosa vi ha spinto a partecipare al contest indetto dalla Underground Metal Alliance?

Ci ha spinto la voglia e la necessità di far conoscere la nostra musica al maggior numero di persone possibili, contest come questo possono essere una buona possibilità per avvicinarsi a gruppi fino a quel momento sconosciuti ma con tante cose da dire.

iye Oltre a quelli più immediati, legati alla partecipazione a questa iniziativa, quali sono gli obiettivi che vi siete prefissati nell'immediato futuro?

Dopo l'uscita del nostro primo album e la promozione dello stesso (che come vedete ancora continua) stiamo lavorando sul del materiale nuovo per il nostro prossimo lavoro. La stesura è a buon punto, e speriamo di riuscire ad entrare in studio quanto prima.

iye Quali sono per voi le band ed i musicisti di riferimento e per quali nomi, attualmente, varrebbe la pena oggi di fare un sacrificio per assistere ad un concerto?

Nel nostro gruppo si possono trovare le influenze più eterogenee che partono dalla NWOBHM fino a gruppi più moderni. Sicuramente tra queste band ci sono dei mostri sacri che ci mettono d'accordo tutti, come gli Iron Maiden o i Metallica, ma questi, come dicevo, non sono che un fattor comune tra le nostre personali culture musicali.

iye Suonare metal in Italia è un'impresa che porta con sé il suo bel coefficiente di difficoltà; tracciando un consuntivo di quanto fatto finora, siete soddisfatti dei riscontri ottenuti dalla band?

Siamo soddisfatti per quanto possibile nell'attuale panorama metal del nostro paese. Dall'uscita del nostro primo album i riscontri positivi non sono mancati, alcuni addirittura lusinghieri; i nostri live vedono tra il pubblico diversi fan, anche i passaggi radiofonici hanno sortito effetti positivi. Tutto questo però ricordandosi quanto dicevi, ovvero occorre scontrarsi in continuazione con non poche difficoltà e solo la perseveranza e la forte passione ci ha portato a raccogliere dei frutti a livello di soddisfazione personale.

iye Per quanto riguarda invece l'attività dal vivo, anche voi avete incontrato le stesse difficoltà nel trovare date e location disponibili che molti evidenziano? Ci sarà, comunque, la possibilità di vedervi all'opera su qualche palco nel corso dell'estate?

Purtroppo chi conosce il nostro ambiente non può che trovare queste difficoltà. Spesso i live nel nostro genere sono relegati ad un numero limitato di location, che a forza di cose diventano dei luoghi di aggregazione per gli amanti del metal, ma che così facendo purtroppo limitano una a diffusione più ampia del genere. Avere più spazi e più manifestazioni nei quali esibirsi stimolerebbe sicuramente la curiosità di un pubblico più vasto.
Abbiamo avuta una stagione intensa di eventi live, e l'intenzione per il momento è quella di concentrarsi sul secondo album, anche se non escludo qualche sorpresa dal vivo per l'estate. Terremo comunque informati chi ci segue tramite i nostri canali internet.

iye Per finire, vi lasciamo lo spazio per fornire ai nostri lettori almeno un buon motivo per avvicinarsi alla vostra musica. WHISPERZ - Facebook

Intanto vogliamo ringraziare chi ci segue e chi mette nell'underground metal lo stesso entusiasmo che mettiamo noi nel produrre la nostra musica.
Invitiamo chi non ci conosce ad essere curiosi ... ed a dedicarci qualche minuto per ascoltare la nostra musica. Siamo sicuri che troveranno il nostro lavoro per niente banale e per nulla di scontato. Un metal suonato con passione ed originalità.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine