Magazine

Windows 10, data di uscita e prezzo del sistema operativo Microsoft

Creato il 28 giugno 2015 da Rodolfo Monacelli @CorrettaInforma

C’è tanta curiosità intorno a quella che sarà la prossima uscita di casa Microsoft: il nuovo sistema operativo Windows 10; dopo la data di uscita, in queste ore l’azienda americana ha rilasciato le prime notizie sul prezzo che avranno le varie versioni del sistema operativo, specificando chi potrà godere dell’aggiornamento gratuitamente.

Windows 10 disponibile in Italia dal 29 Luglio 2015

Come era noto già da un po di settimane, il nuovo Windows 10 sarà messo in commercio a partire dal 29 Luglio 2015, e andrà a sostituire le precedenti versioni di Windows 7 e Windows 8, mentre come sappiamo la versione XP non è più supportata dall’Aprile del 2014 e quella di Vista non lo sarà più a partire dall’11 Aprile 2017.

Proprio i proprietari di questi ultimi due sistemi operativi, se vorranno installare il nuovo sistema della Microsoft, dovranno acquistare il pacchetto che uscirà il mese prossimo, mentre chi dispone di un PC con sistema Windows 7 o 8 potrà acquisire il nuovo Windows 10 in modo totalmente gratuito; la Microsoft, ha comunque precisato, che soltanto se la licenza Microsoft è originale, questo passaggio potrà essere effettivo.

Stati Uniti, Regno Unito e Italia: quanto costerà il nuovo Windows 10?

La Microsoft, ha rilasciato nelle ultime ore le informazioni circa il prezzo della versione Home del nuovo Windows 10 (prezzo che, da comunicato della società, potrebbe anche variare prima dell’uscita ufficiale): negli Stati Uniti, sarà possibile acquistare il nuovo sistema operativo al costo di 119 dollari, nel Regno Unito, invece, costerà 99 sterline, e in Italia, infine, il prezzo sarà pari a 135 euro.

Essendo informazioni ufficiose trasmesse dalla Microsoft, ribadiamo che potrebbero esserci delle variazioni; l’obiettivo, comunque, della società è quella di raggiungere in termine di tre anni, almeno un miliardo di utenti, che andrebbero a rendere il nuovo Windows 10 un vero successo della tecnologia informatica.

In attesa di ulteriori aggiornamenti e novità sul nuovo sistema operativo, vogliamo ricordare che secondo alcune indiscrezioni, sarà possibile utilizzare (con qualche compromesso) la versione Insider per un tempo maggiore rispetto a quanto si era detto nelle comunicazioni precedenti; restiamo in attesa, quindi, dell’uscita del nuovo Windows 10 per scoprire come andrà l’ultima novità di casa Microsoft.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog