Magazine Asia

Zurkanheh, la casa della forza

Da Giusecipriani
Zurkanheh in farsi vuol dire casa della forza.
è un'antica arte ginnica che unisce la ritualità religiosa all esercizio fisico.
Consiste in una serie di movimenti rituali scanditi da un ritmo di tamburo e cembali che accompagna nènie sciite.
Lo scopo del ritmo impresso è di aumentare la durata degli esercizi, rendendoli più complessi.
E' difficile inquadrare quest'arte nella cultura iraniana contemporanea, in quanto pur ispirandosi alla cultura religiosa sciita rappresenta un'arte fondamentalmente laica e aconfessionale, basata su preesistenti rituali persiani.
Per questa ragione rimane confinata nell'Iran contemporaneo all'interno di circuiti chiusi, difficili da inquadrare in una teologia di stato, e quindi difficili da accettare o censurare da parte del gruppo al potere nel paese.
Sicuramente comunque rimane una delle più originali espressioni della cultura tradizionale iraniana.
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza
Zurkanheh, la casa della forza

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines