Magazine Opinioni

17 anni dopo: solo macerie. Grazie di niente Silvio

Creato il 13 novembre 2011 da Nico87

Era il 26 gennaio del 1994 quando, con un discorso quasi a reti unificate, Silvio Berlusconi annunciò il suo ingresso in politica. Io non avevo neanche 7 anni. Sabato 12 novembre 2011 Berlusconi si è dimesso da Presidente del Consiglio, molto probabilmente per sempre. Oggi ho 24 anni.

In questi 17 anni, un tempo lunghissimo per una democrazia,ne abbiamo sentite e viste di tutti i colori. Le premesse erano buone: ad un’Italia ancora indignata da Tangentopoli e con i partiti storici in piena crisi di identità la discesa in campo di questo imprenditore di successo sembrava manna dal cielo. Prometteva una vera rivoluzione liberale: meno tasse, meno burocrazia, più lavoro, un nuovo miracolo economico ecc ecc. In questi 17 anni, vissuti da protagonista, nulla di quanto promesso ha realizzato. I suoi governi (1994-1996, 2001-2006 e 2008-2011) sono stati caratterizzati da tante leggi ad personam, da tante mancate riforme e dalla vanificazione di un sogno. Il sogno dell’uomo forte al potere, una riedificazione democratica del Duce mussoliniano, è meramente fallito. E fallita è pure la destra italiana…nella sua parte estrema (la Lega e i post fascisti) affondata con Berlusconi e nella sua parte moderata (liberali, post socialisti e democristiani) incapace di staccarsi dal famelico leader.

Berlusconi è riuscito nell’impresa di ridicolizzare il nostro paese davanti al mondo intero. Se prima eravamo famosi per l’arte, la pizza,e Benigni ora lo siamo per lui ed i suoi bunga bunga. Lui, e la sua squadra di incapaci, sono riusciti a portare la settima economia al mondo ad un passo dal default. Il paese dove sono nate le banche è stato di fatto commissariato dalla BCE  e dal FMI.

Per un certo periodo ho pensato che avesse vinto davvero lui…vedevo il mio paese immobile davanti alle sue malefatte, inconscio della situazione e assuefatto alle sue tv. I culi delle sue veline erano diventati più importanti delle pagine della nostra Costituzione. Aiutato da un opposizione composta all’80% da incapaci sembrava aver fatto il paese a sua immagine e somiglianza.

Per fortuna ultimamente si sono visti segni di riscossa civile…riscossa che insieme a una situazione economica semplicemente disastrosa lo hanno costretto alle dimissioni.

La storia ci insegna che ogni personaggio storico, nel bene o nel male, lascia un segno. In quest’Italia, 17 anni dopo la discesa in campo di Silvio Berlusconi, io vedo solo macerie. Grazie di niente Silvio…a mai più rivederci.

 

Nico

 

p.s. ora che hai smesso di fare danni al tuo paese (almeno di spera) fai un favore alla tua coscienza: fatti processare


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Citando Silvio

    Citando Silvio

    Era tardi, mi era passato il sonno e in tv c’erano solo film preistorici. Ho fatto zapping in tv e sono finito su un canale dove si vedevano delle signorine... Leggere il seguito

    Da  Fabiosiena
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Aspettando Silvio

    Aspettando Silvio

    Rompendo il riserbo tenuto nrgli ultimi giorni il premier Silvio Berlusconi oggi pomeriggio parlerà alle camere ( alle ore 15:00 sarà alla camera dei deputati). Leggere il seguito

    Da  Dagored
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Tremonti ammanetta Silvio

    Tremonti ammanetta Silvio

    Alla terza versione della quarta manovra, il colpo di scena: Tremonti propone la galera per Berlusconi. L’idea di mettere paura a chi evade più di tre milioni d... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    ECONOMIA, POLITICA, SOCIETÀ
  • Silvio (not) Forever

    Silvio (not) Forever

    Se nessuno può affermare di conoscere veramente il prossimo di cui può fare esperienza diretta, anche coloro con cui ci si ritrova in confidenza intima e... Leggere il seguito

    Da  Ilgrandemarziano
    OPINIONI, SOCIETÀ
  • Perché Silvio non cade

    Se non fossimo travolti dai pregiudizi e dall’isterismo anche le parole di Berlusconi qualche volta dovrebbero fare l’unanimità. Leggere il seguito

    Da  Zamax
    ATTUALITÀ, POLITICA, SOCIETÀ
  • Silvio scappa con Ryanair

    Silvio scappa Ryanair

    Silvio molla? Silvio Resiste? Sono attimi di trepidante attesa per la politica italiana.Girano voci di dimissioni, voci di sfiducia parlamentare per il... Leggere il seguito

    Da  Powltheowl
    MEDIA E COMUNICAZIONE, POLITICA, SOCIETÀ
  • Citando… Silvio Berlusconi

    Citando… Silvio Berlusconi

    “Applicando l’insegnamento della mia zia Marina le dico di essere stato e di essere di gran lunga il migliore presidente del Consiglio che l’Italia abbia... Leggere il seguito

    Da  Fabiosiena
    POLITICA, SOCIETÀ