Magazine Astronomia

20 giugno 2015 - arriva "Occhi su Saturno"

Creato il 31 maggio 2015 da Aliveuniverseimages @aliveuniverseim

In arrivo la quarta edizione di " Occhi su Saturno".
Sabato 20 giugno 2015 cerca l'evento vicino a te per celebrare il pianeta più coreografico del nostro Sistema Solare, Saturno.

La manifestazione, nata nel 2012 da un'idea dell'Associazione Stellaria di Perinaldo (Imperia) per celebrare i 300 anni dalla morte di Gian Domenico Cassini, che nacque appunto nel piccolo comune ligure, è una grande collaborazione tra osservatori astronomici, associazioni e appassionati che organizzeranno centinaia di eventi simultanei dedicati al "Signore degli Anelli".

20 giugno 2015 - arriva
La data scelta è legata alle condizioni di osservazione astronomica.
Il 23 maggio 2015, il pianeta ha raggiunto l' opposizione, cioè la Terra e Saturno sono allineati sullo stesso lato rispetto al Sole. Il fenomeno si verifica una volta ogni anno, con un ritardo di 13 giorni rispetto al precedente.

Durante tale periodo, l' effetto Seeliger rende gli anelli ancora più brillanti e splendidi.

Quest'anno Saturno è tra le stelle della Bilancia, non lontano da Antares ed è facilmente individuabile in direzione Sud-Est ma il 20 giugno, che coinciderà con la notte più breve dell'anno, il solstizio d'estate, sarà meglio attendere che arrivi il buio: il crepuscolo astronomico terminerà ufficialmente alle 23:39.

20 giugno 2015 - arriva

Il cielo del 20 giugno 2015 - Credit: occhisusaturno.it

La manifestazione Occhi Su Saturno ha il patrocinio della Società Astronomica Italiana, dell 'Istituto Nazionale di Astrofisica, dell'Agenzia Spaziale Italiana, dell'Unione Astrofili Italiani e dell'European Astrosky Network.

In apertura, la locandina dell'evento con una nostra elaborazione di tre frame ripresi dalla Wide Angle Camera della sonda della NASA Cassini, il 2 luglio 2014, da una distanza di 2,9 milioni di chilometri. L'immagine originale è disponibile sul nostro album di Flickr.

LINK UTILI

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :