Magazine Basket

200 milioni da adidas: il Barba Harden diventa Paperone

Creato il 19 agosto 2015 da Basketcaffe @basketcaffe
James Harden - © 2015 twitter.com/HoustonRockets

James Harden – © 2015 twitter.com/HoustonRockets

James Harden non è stato coinvolto nel ricco mercato dei free agent ma il suo nome è comunque uno dei più caldi dell’estate. Il motivo riguarda soprattutto le sue firme al di fuori del campo e dell’ambito degli Houston Rockets visto che, dopo essere stato scelto come uno degli uomini copertina del prossimo capitolo del videogioco NBA 2K16 con Stephen Curry e Anthony Davis, ha siglato un accordo con adidas dal valore di 200 milioni di dollari (dicasi 200!) per i prossimi 13 anni. A partire dal’1 ottobre il Barba smetterà di indossare Nike, che ha deciso di non pareggiare l’offerta, e calzerà gli articoli con le tre strisce.

La firma di Harden su questo nuovo accordo di sponsorizzazione con adidas era attesa perchè, secondo i ben informati, Nike non poteva permettersi di pareggiare un’offerta così importante per trattenere il Barba: la casa del baffo si è già esposta lo scorso anno con Kevin Durant pur di non lasciarlo andare da Under Armour e poi ha firmato un accordo con la NBA che partirà dal 2017 per diventare fornitore ufficiale della Lega di Adam Silver, sostituendo proprio adidas.

Viceversa il brand di origini tedesche aveva bisogno di un testimonial importante per recuperare il gap dalle dirette concorrenti visto che, oltre a Nike, perennemente in testa in termini di vendite e consensi, anche la giovane Under Armour ha effettuato il sorpasso, in virtù soprattutto dal grande successo di Stephen Curry, il suo primo e più potente uomo immagine. Il Barba, che finora con Nike non ha mai avuto l’onore di avere una scarpa personalizzata a differenza di altre star come LeBron James, Kevin Durant, Kobe Bryant e, ultimo in ordine di “battesimo”, Kyrie Irving, avrà un’intera linea dedicata dentro e fuori dal campo, inevitabile per un giocatore che, anche per la già citata barba, è un’assoluta icona di stile anche off the court. E non solo dato che è perennemente al centro del gossip: prima il flirt con Amber Rose, ora la presunta love story con Khloe Kardashian, ex moglie di Lamar Odom e sorella della più famosa Kim, compagna del rapper e produttore Kanye West, uomo di punta di adidas guarda caso.

La @Nike non pareggia l'offerta, da 1 ottobre @JHarden13 sarà atleta @adidasHoops: contratto da 200 mln $ per 13 anni pic.twitter.com/gOenqWKPPH

— Basketcaffe.com (@Basketcaffe) August 14, 2015

La speranza di adidas, che di fatto riempirà le casse di Harden con oltre 15 milioni di dollari all’anno per 13 anni (senza contare i quasi 17 a stagione che i Rockets gli versano fino al 2017), è quella appunto di risollevare i conti sul mercato dopo le mezze delusioni con Derrick Rose, troppo spesso infortunato, John Wall, star non ancora affermata, e Damian Lillard, stella di una squadra situata nel Nord Ovest degli USA e in un mercato molto piccolo. Si attende di raccogliere i frutti degli investimenti fatti sui giovani come Andrew Wiggins, Ricky Rubio, Marcus Smart e Harrison Barnes ma per l’immediato non c’è niente di meglio di James Harden, un All Star, un uomo franchigia, uno dei primi 5 giocatori NBA e arrivato secondo nell’ultima corsa al premio di MVP NBA.

Con la firma con adidas James Harden si piazza direttamente al terzo posto nella lista dei 10 giocatori con contratto più ricco grazie alle scarpe, una lista che, a sorpresa, non vede Stephen Curry che da Under Armour percepisce meno di 4 milioni di dollari, nulla in confronto ai 30 incassati da Kevin Durant da Nike.

La Top Ten dei contratti (cifre all’anno)

1. Kevin Durant – 30 milioni di $ da Nike
2. LeBron James – 20 milioni di $ da Nike
3. James Harden – 15 milioni di $ da adidas
4. Kobe Bryant – 15 milioni di $ da Nike
5. Derrick Rose – 14,2 milioni di $ da adidas
6. Dwyane Wade – 12 milioni di $ da Li Ning
7. Damian Lillard – 10 milioni di $ da adidas
8. Blake Griffin – 6 milioni di $ da Jordan Brand
8. Dwight Howard – 6 milioni di $ da adidas
10. John Wall – 5 milioni di $ da adidas

(fonte www.thesportster.com)

 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :