Magazine Diario personale

20cmDiPentagramma / S01Ep11 : ReUniamoci!

Da Halfblood @halfblood

bANOer

Mentre i Maya secoli fa si impegnavano a profetizzare un’ipotetica (e fallimentare) fine del mondo destinata al 21 Dicembre 2012, nessun profeta o veggente si sarebbe mai aspettato che il 2013 fosse stato l’anno delle reunion; a profetizzarlo di certo non saranno state (solo) le classifiche, ma gli scarsi risultati di vendita degli anni precedenti e, ovviamente, la voglia di rifarsi una carriera, guadagnando. Il tutto poi, mascherato, in genere, da un finto buonismo: “Sentivamo troppo la mancanza dello SPIRITO DI SQUADRA”…certo, ci stiamo proprio credendo! Come non citare, ad esempio, le Spice Girls che per quanto io possa aver amato durante l’adolescenza, obiettivamente mi accorgo del fatto che oggi non posseggano più lo stesso potenziale degli esordi, proprio perchè è lo spirito di squadra a mancare e penso sia alla base di una re-union.
Pertanto non posso non linkarvi un doppiaggio spassoso, realizzato dalle Marikikka.com che riprende un filmato pre-reunion delle Spice.

Ma VENIAMO a noi. Come dicevo, quest’anno sembra essere l’anno delle reunion. Tante band si stanno ricomponendo, alla faccia di tutti i puzzle messi su mercato dalla Mattel, tra cui troviamo le nostrane Lollipop (di cui vi ho già parlato in un recente articolo di 20cm) le quali per il comeback hanno scelto una smash hit dance intitolata “Ciao(Reload)” che per ora sta avendo un discreto successo in classifica, ma di certo non sembra essere il tormentone dell’anno.

Altro caso è quello delle Sugababes, la band tutta al femminile composta in principio da Siobhán Donaghy, Mutya Buena e Keisha Buchanan. Durante gli anni le Sugababes hanno portato il loro Band-Name al successo grazie a svariate hit, come “Push The Button”, “Round Round” o “Hole in the Head” nonostante la formazione abbia subìto vari cambi. Quest’anno le tre cantanti sono tornate alla formazione originaria, riunendosi #amichecomeprima per fare di nuovo breccia nelle classifiche. E quale nome scegliere all’occorrenza, se non i loro messi assieme MutyaKeishaSioban?! #FantasiaPortaciVia #NomiCheNonSceglierebbeMaiunaBand

Il nuovo singolo delle Sugababes si intitola “Flatline” ed è una mid-tempo dal beat coinvolgente e un sound innovativo, con degli accenni pop e sfumature lounge. Non è un singolo di presa diretta, ma basta ascoltarlo più volte per farci l’orecchio e non vi si leva più dalla testa, garantisco.

Parliamo infine di un’altra band che ha reso la nostra adolescenza felice, stavolta tutta al maschile : i Backstreet Boys. Giusto per rinfrescarvi la memoria (e gli ormoni) vi posto il video di una delle loro più celebri canzoni “As Long As You Love Me”.

Oggi i Backstreet Boys tornano alla loro formazione originaria con il #semprefigo Kevin Richardson con un album chiamato “In a World Like This”, da cui deriva il secondo singolo estratto omonimo che vi ho riportato di seguito.

Il pezzo è una mid-uptempo definito da un intro dal beat simple pop, mentre nel bridge ed il ritornello é contornato da armonizzazioni e suoni elettro-pop. E’ chiaro che l’intento del pezzo é quello di riportare i fan ai “vecchi tempi”, ponendosi però come obiettivo principale quello di celebrare i vent’anni di carriera della band. Proprio per l’occasione la band ha deciso di “regalare” ai fan anche un documentario che racconta la storia della band : “Home”.
Quest’anno pare la band voglia proprio darci dentro, girando il mondo con un nuovo tour che vede i membri del gruppo impegnati da inizio Luglio 2013.

Quale sarà la band che otterrà più successo quest’anno? DiteMelo voi nei commenti :D


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog