Magazine Cultura

22-23 gennaio 2011: SOLLAZZAMENTI IN TEMPO DI PESTE

Creato il 18 gennaio 2011 da Sarettacecia

Il 22 e 23 gennaio P.A.T. Teatro presenta:
SOLLAZZAMENTI IN TEMPO DI PESTE22-23 gennaio 2011: SOLLAZZAMENTI IN TEMPO DI PESTE

di Sandro Rossit
libero adattamento dal “Decameron” di Giovanni Boccaccio

Gruppo “Teatro Incontro”

Nel 1348 la peste miete a Firenze migliaia di vittime. L’anno successivo Giovanni Boccaccio inizia a comporre le cento novelle del “Decameron”, dove gli effetti della terribile epidemia e la volontà di combatterla da parte di una brigata di dieci giovani predispongono il lettore a una comprensione meno superficiale dell’opera.

Ci piace considerare il capolavoro del Boccaccio soprattutto come la risposta gioiosa e vitale di un artista nei confronti della morte, al punto da chiederci se e in quale misura il “Decameron” può divenire una sorta di rimedio capace di contrastare o se non altro di lenire anche le “pestilenze” dei giorni nostri.

E così alcune di queste novelle sono state sottratte alla pagina scritta e liberamente adattate per il palcoscenico. In questo spettacolo vengono proposti tre episodi: la scelta non è caduta sulle novelle più famose o emblematiche, ma su quelle che potevano più efficacemente trasformarsi in un fatto teatrale e rispondere alle potenzialità dell’intero gruppo di attori.

Nei limiti del possibile si è cercato di non perdere mai di vista una atmosfera medievale, nella sua dimensione profana e popolare, riproponendola tuttavia attraverso una sensibilità contemporanea. Ne è derivato uno spettacolo poliedrico e multifocale, sorretto costantemente dall’idea che ogni favola, sia essa letteraria o teatrale, possa agire attivamente sulla realtà.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo PAT Teatro (fonte delle info e foto qui sopra)



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Tempo di bilanci

    Tempo bilanci

    In effetti a leggere alcuni post di bloggers, che più che amici definirei fratelli, con tutta la mole di dissidi che tra fratelli rimane insolubile, direi che... Leggere il seguito

    Da  Gians
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Ladro di Tempo

    Ladro Tempo

    Sono tornato sul pianeta terra e nel mentre mi sono accorto delle difficoltà riscontrate nell’affrontare questi spazi virtuali, non è facile gestire il tutto, i... Leggere il seguito

    Da  Mark
    CULTURA, TALENTI
  • La Peste

    Peste

    Dal porto oscuro salirono i primi razzi dei festeggia­menti ufficiali. La città li salutò con una lunga e sorda esclamazione. Cottard, Tarrou, coloro e colei ch... Leggere il seguito

    Da  Lobeta
    CULTURA
  • Tempo di marce

    Il fenomeno slutwalk è arrivato in Europa (ieri c'è stata una "marcia delle donnacce" a Londra) per rivendicare il diritto delle donne a vestire come... Leggere il seguito

    Da  Marcopertutti
    CULTURA, SOCIETÀ
  • é tempo di favole?

    tempo favole?

    Ci sono due modi a Hollywood per raschiare il fondo: sequel e remake. I titoli “forti” in uscita appartengono tutti soprattutto alla prima categoria. Leggere il seguito

    Da  Persogiadisuo
    CINEMA, CULTURA
  • E' tempo di vacanze!

    Ciao ragazzi! Come va? Avete iniziato bene la vostra estate? Vi volevo informare che domani parto per la montagnia e ci resterò fino al 2 di Luglio! Quindi non... Leggere il seguito

    Da  Tricheco
    CULTURA, LIBRI
  • Fuori tempo di Murdoch

    Fuori tempo Murdoch

    Date a Beck quello che è di Beck e a Murdoch quello che è di Murdoch. No no, non c’entra un emerito cazzo il magnate delle televisioni americane, qui parliamo d... Leggere il seguito

    Da  Olivierifrancesco
    CULTURA, DIARIO PERSONALE, MUSICA, RACCONTI, TALENTI