Magazine Architettura e Design

28.05.10 Ron English Pop Surrealismo per Absolut wallpaper

Creato il 28 maggio 2010 da Myartistic @myartistic
28.05.10 Ron English Pop Surrealismo per Absolut wallpaper
ABSOLUT WALLPAPER
A VISION BY RON ENGLISH
A Roma e a Milano due rivisitazioni d’autore
del maestro del Pop Surrealismo americano ispirate a
Elvis Presley - nell’opera di Andy Warhol - e a Guernica di Pablo Picasso
Roma, muro del Frigorifero dell’ex Mattatoio, Testaccio dal 27 maggio ad ottobre 2010
Live performance dell’artista sabato 29 maggio dalle ore 15 alle 18
Milano, muro alle Colonne di San Lorenzo, dal 1° giugno ad ottobre 2010
Live performance dell’artista giovedì 3 giugno dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18
Roma, 27 Maggio 2010 – Absolut, brand icona da sempre vicino all’arte e alla creatività, presenta una nuova prestigiosa collaborazione artistica con Ron English, uno dei maestri del Pop surrealismo americano. L’intervento dell’artista su due grandi superfici murali a Roma e poi a Milano, si colloca nell’ambito del progetto di Urban Art “Absolut Wallpaper”, un’iniziativa che vede Absolut Vodka impegnata dal 2009 nel recupero e nella valorizzazione artistica di muri e spazi degradati delle città italiane. Artista americano di grande risalto e rappresentante del Culture Jamming, Ron English è conosciuto sia per le sue rielaborazioni di celebri capolavori della storia dell'arte, che per l’originale interpretazione di icone e miti della cultura artistica Pop dalla metà del Novecento ai giorni nostri. Il progetto concepito per l’Absolut Wallpaper romano X-Ray Guernica prevede la rivisitazione della celebre Guernica di Pablo Picasso - capolavoro che ha ispirato numerose rielaborazioni da parte dell’artista americano – mentre il Wallpaper milanese Elvis-Elvis avrà come soggetto un rifacimento dell’altrettanto famoso Double Elvis effigiato da Warhol negli Anni ’60.
Roma: installazione Absolut Wallpaper a Vision by Ron English Roma X-Ray Guernica
sul grande muro del Frigorifero dell’ex Mattatoio, con live performance sabato 29 maggio ore 15 - 18
Come Picasso, anche Ron English non ha voluto dimenticare ma, al contrario, ha voluto rendere omaggio ai martiri di Guernica, traducendo quest'opera in un messaggio di pace. X-Ray Guernica raffigura una composizione di scheletri, che si rifanno alle stesse figure presenti nell’opera-icona di Picasso e che sono disposte esattamente nella medesima posizione dell’originale. L’artista completerà l’opera dal vivo aggiungendo strati di pittura a ricreare la pelle dei personaggi, trasformando la sua visione a raggi X iniziale in una rivisitazione della creazione autentica di Picasso. Matteo Donini, gallerista dell’artista in Italia, afferma: “Durante la live performance Ron, attraverso l'utilizzo dei colori, cercherà di dimostrare al pubblico che vivere in un mondo colorato è sicuramente meglio che sopravvivere in un mondo in bianco e nero. Il suo intervento è stato proprio concepito per dare un'identità all'opera, rendendola più bella e positiva.”
28.05.10 Ron English Pop Surrealismo per Absolut wallpaper
Milano: installazione Absolut Wallpaper a Vision by Ron English Milano Elvis-Elvis
Muro alle Colonne di San Lorenzo, con live performance
giovedì 3 giugno dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18
Si tratta di un altro esempio di come Ron English usa le icone della Pop Art, in questo caso il celebre Double Elvis ideato da Andy Warhol, che l’artista ripropone in chiave surrealista. Elvis, infatti, è considerato una delle figure più importanti nella musica e nella cultura popolare del Ventesimo secolo nonché un’icona del Rock & Roll. Nel corso della sua carriera artistica ha messo in moto una rivoluzione musicale che ha scatenato una trasformazione culturale che ha toccato il mondo. Nell’opera Elvis-Elvis Ron English aggiunge elementi che destabilizzano l'immagine reale rendendola unica e originale. In quest’opera artistica i tre occhi creano un effetto visivo che disorienta il pubblico. Questa tecnica non appartiene all'opera originale di Warhol ma è il risultato di una sovrapposizione di stili che è realmente la chiave principale del lavoro di Ron English: la vera anima del Culture Jamming che racchiude un perfetto mix di stili artistici diversi. Come afferma Laurent Schun, Direttore Marketing di Pernod Ricard Italia: “è per noi un grande onore collaborare con un artista del calibro di Ron English e siamo molto felici che egli abbia accettato con entusiasmo il progetto Absolut Wallpaper. Absolut si rivela ancora una volta un brand visionario e all’avanguardia, proiettato verso un futuro in cui gli spazi urbani più degradati cambiano volto attraverso la creatività e il colore dei più noti artisti contemporanei.”
A proposito di Ron English:
“Guardo fuori dalla finestra e non vedo più montagne, ma un cartellone pubblicitario – spiega Ron English - sono circondato dalle mascotte delle aziende che governano il pianeta. Onnipresenti eppure intoccabili”. E' questo che dalla metà degli anni Ottanta spingerà l'artista ad intervenire, sovvertendo i media mainstream e utilizzando le loro stesse tecniche. Questo è il Culture Jamming a cui Ron English aderisce per combattere il dilagare di loghi e pubblicità con le loro stesse armi, attraverso la ricontestualizzazione di simboli e icone della cultura pop contemporanea. Sono numerose le rivisitazioni di famose opere d’arte del passato all’interno del repertorio che ha reso celebre Ron English. Oltre a Guernica anche l'Urlo di Munch, il Cenacolo di Leonardo, il Déjeuner sur l'Erbe di Manet, dove i protagonisti saranno Charlie Brown, Lucy Van Pelt e Sally dei Peanuts. Sulle sue tele l'artista americano immortala non solo opere di storia dell'arte rielaborate, ma anche icone e miti della cultura americana dalla metà del Novecento ai giorni nostri: da Marilyn Monroe, a Topolino, da Bugs Bunny a Ronald Mc Donald, il clown della catena di fast food statunitense, da Superman ai Kiss, da Elvis ai Teletubbies. Soggetti prediletti dell'artista sono i suoi figli, a cui Ron English ha dedicato il progetto Son of Pop: pur mantenendo la fisionomia di entrambi l'artista li trasforma in una serie di personaggi della cultura pop contemporanea, da Andy Warhol, a Batman e Robin, a Gene Simmons, la voce dei suoi amati Kiss. Ron English ha anche firmato numerose copertine di album musicali, tra cui Welcome to the Monkey House dei Dandy Warhols. Ron English è anche cinema: costruito interamente su di lui e sul suo lavoro il documentario pluripremiato POPaganda, the Art and Crimes of Ron English, oltre ad un ciclo di film girati in 8 millimetri all'inizio della sua carriera. Infine decine di fotografie in bianco e nero a cui si aggiungono installazioni e una serie di cd in cui Ron English, oltre a firmare gli artwork, è anche autore dei testi delle canzoni. Una selezione di suoi dipinti sono stati inclusi anche nel film di Morgan Spurlock Supersize Me. Per ulteriori informazioni sull’artista: www.popaganda.com

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :